Connect with us

News

Dalle stelle alle stalle: le pagelle di Milan Lazio.

Published

on

Una prestazione avvilente stasera della Lazio che si è fatta letteralmente dominare da un Milan che è sembrato di 2 categorie superiore.

Purtroppo bisogna dirlo chiaramente: quando il livello si alza escono fuori tutte le pecche di questa rosa, fatte da titolari non all’altezza e da riserve ancora di più non all’altezza.

Reina non para un pallone, Luis Felipe non sarebbe titolare nelle prime 5 in campionato, Patric e Hysaj di qualità pessima. Un Marusic che deve giocare su una fascia non sua e che lo rende pessimo. Cataldi che finché il livello è modesto fa buone figure, ma quando si alza il livello sembra un giocatore da Salernitana. Per non parlare di Basic che oggi è stato imbarazzante.

Stessi discorsi da mesi, che forse l’unico soggetto che non ha capito è quello che doveva più recepire il messaggio e porvi rimedio: ovvero la società.

La stagione della Lazio sarà ancora piena di pessimi giorni o serate per noi tifosi purtroppo nere come quelle di stasera.

E speriamo che Immobile non si sia fatto niente di che, sennò potremmo già archiviare questa stagione.

 

Vediamo i voti dei nostri giocatori:

REINA 5: non para più nessun pallone scoccato verso la porta.

HYSAJ 5: è due metri dietro alla linea difensiva e permette a Leao di segnare un gol semplice. Per il resto partita pessima.

LUIS FELIPE 5: siamo qui a strapparci i capelli per il non rinnovo di questo giocatore, ma il problema e il fatto di perdere comunque un patrimonio economico, perché qui di patrimonio tecnico non c’é niente. Un giocatore normalissimo con enormi pecche.

PATRIC 5,5: vederlo combattere con Giroud mi ha fatto una grande tenerezza. Anche lui quando il livello si alza scompare.

MARUSIC 5: deve giocare a sinistra per far giocare Hysaj. E a sinistra é un fantasma.

CATALDI 5: quando sento dire che dovrebbe essere il titolare della Lazio del futuro mi si gela il sangue nelle vene. Già gioca fuori ruolo perché non è un regista ma anche lui quando il livello si alza scompare.

MILINKOVIC 5: marcato a uomo per tutto il campo da Kessie scompare dal campo ed è irriconoscibile.

BASIC 5: regala il secondo gol al Milan con uno sciagurato passaggio sbagliato che permette poi il gol di Giroud.

ZACCAGNI 6: fa quello che può ed è l’unico che mette in difficoltà un giocatore del Milan.

IMMOBILE 5: mai servito in maniera decente risulta avulso. Esce per un botta(speriamo).

ANDERSON 5: nullo anche lui, ma per Felipe non è un’eccezione.

PEDRO 6: entra con almeno la voglia di provare a fare qualcosa.

LUIS ALBERTO 5: non fa niente in più dei suoi compagni

LEIVA 5,5: fisicamente è vicino al calcio dilettantistico ma almeno prova a farsi sentire.

LAZZARI 5,5: sicuramente meglio di Hysaj

MORO SV



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più




Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Advertisement

Classifica