fbpx

Mezzaroma sui granata: “Noi siamo la Salernitana non la Lazio”

Lotio-Lazio, Lotito-Mezzaroma-Salernitana. Il patron biancoceleste e la squadra campana non solo è legata da una persona, ma anche da una serie di spostamenti da Roma alla Campania. Da quando Lotito acquistò insieme a Mezzaroma la squadra di Salerno, una serie di spostamenti tra giocatori e staff laziali partirono da Roma finendo nelle mura della seconda società di Lotito. Uno scambio a costo zero se così vogliamo chiamarlo, che ha suscitato non poche polemiche tra i tifosi di entrambe le squadre. A parlare di ciò ci pensa direttamente Mezzaroma che risponde alla domanda dei media su un possibile approdo di Simone Inzaghi sulla panchina granata:

“Abbiamo sbagliato, ora dobbiamo riflettere bene. La questione allenatore è da valutare a 360 gradi. Menichini ha fatto bene, anche la sua candidatura è sul tavolo. Inzaghi? Dobbiamo ricordarci che noi siamo i granata, non i biancocelesti. Questo rapporto con la Lazio va analizzato bene. Bisogna iniziare a ragionare da Salernitana. Io e Claudio capiamo le esigenze e stiamo cambiando rotta.”