Mauricio a ESPN Brasil: “Felicissimo alla Lazio. Felipe Anderson? Vorrei che restasse, ma…”

Già in Brasile per le meritate vacanze dopo i cinque mesi di lavoro duro alla Lazio, Mauricio è stato invitato al programma televisivo Bate Bola di ESPN Brasil. Il difensore ha partecipato in diretta dagli studi dell’emittente, in compagnia di Juan Pablo Sorin, ex giocatore della Lazio e oggi commentatore nello stesso canale.

“Questa nuova avventura alla Lazio è per me una cosa veramente bella, sono molto felice”, così inizia il brasiliano. Poi sul rapporto con i connazionali della Roma: “Abbiamo un buon rapporto, ma non possiamo andare in cena insieme sempre, perchè questo la gente non lo vede benissimo (ride). Castan lo conoscevo già da quando giocavamo in Brasile, lui mi ha ricevuto molto bene quando sono arrivato a Roma.”

Il centrale pensa già alla prossima stagione, parlando di scudetto: “La Juventus è una squadra fortissima che fa grandissimi investimenti e ha grandi giocatori, ma non è impossibile. Anche noi abbiamo una rosa forte, credo che ci rinforzeremo e ci saranno dei giocatori che andranno via…” Proprio su quest’ultima parte, Mauricio è stato stuzzicato riguardo Felipe Anderson, suo compagno e amico alla Lazio. “Io tifo molto per lui – dichiara il numero 33 – è una grande persona, un ragazzo fantastico, spettacolare, anche fuori dal campo, un grande professionista. Mi piacerebbe che restasse con noi, perché con il suo talento ha deciso tantissime partite in nostro favore, ma so che è difficile, ci sono tante offerte. Proprio ieri parlavo con lui ed il ragazzo è tranquillo sul suo futuro.”