Connect with us

News

Il Marsiglia gioca sporco e accusa di razzismo la Lazio

Published

on

L’Olympique Marsiglia cavalca l’onda che sta travolgendo la Lazio dopo Lazio-Olympique Marsiglia con un comunicato ufficiale apparso sui social al termine del match.

“A seguito dei presunti cori razzisti contro i nostri giocatori, il club ricorda di condannare fermamente ogni forma di discriminazione. L’OM si riserva il diritto di sporgere denuncia nel caso in cui la UEFA confermi queste gravi accuse”.

Accuse per chi ha seguito il match da casa e chi l’ha seguito allo stadio che non trovano riscontro. Si è vero sono arrivati fischi e bu, ma solamente per Pau Lopez e Under in quanto ex giocatori della Roma. Ma la verità arriva direttamente dai media francesi con le testate come L?Equipe e RMC Sport che raccontando il dettaglio. Secondo il club francese, l’episodio di razzismo si sarebbe “visto” al minuto 61 quando è subentrato l’attaccante senegalese Bamba Dieng. Sull’argomento sono stati interrogati sia Jorge Sampaoli che l’ex portiere giallorosso affermando di non aver sentito nulla dal campo. A confermare la loro tesi ci sono anche lo staff del Marsiglia e della Uefa che non hanno riscontrato irregolarità.

Dopo il tweet della società transalpina però, la Uefa ha disposto alcuni incaricati a riascoltare i nastri per capire se effettivamente si sia sollevato qualche coro razzista e nel caso prendere eventuali provvedimenti.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica