Connect with us

News

Lucas Leiva a Dazn: ” La mia casa è il Brasile, ma sono grato di essere nella Lazio!”

Published

on

lucas leiva addio al calcio

A poche ore dal match Lazio-Hellas Verona che andrà in scena all’Olimpico di Roma, Lucas Leiva è intervenuto ai microfoni di Dazn:

“Ogni volta che posso guardo le partite di Serie A, ma se sono a casa nel weekend guardo anche quella del calcio brasiliano o della Premier. Con la famiglia seguiamo le partite delle squadre a cui sono legato. Tutta la mia famiglia tifa Lazio, Liverpool e Gremio. Mia moglie era dell’Internacional ma credo che dopo tutto questo abbia cambiato, ora credo tifi Gremio anche lei. Liverpool? All’inizio è stato difficile, mi sono adattato piano piano ma fortunatamente c’erano molti spagnoli in rosa e anche mister Benitez. I primi due anni sono stati duri, a volte credevo di non farcela. A poco a poco le cose sono cambiate. Ho trascorso dieci anni lì, ho solo bei ricordi. Ho il record per presenze tra i brasiliani, ma credo che Firmino mi supererà perché gioca 50 partite a stagione. Mi fa piacere, è un ragazzo incredibile”.

Arrivo alla Lazio: “Quando ti senti valorizzato nella tua squadra, reinventi te stesso. Ho riscoperto me stesso qui e la mia famiglia è felice, il che aiuta molto. A poco a poco ho dimostrato il mio valore, avevo grandi aspettative come i tifosi perché arrivavo da un grande club come il Liverpool. Non mi immaginavo sarebbe andata così bene”.

Le Parole della Moglie: “Un grande tifoso della Lazio, visto che non battevano la Juventus da quattro anni, ha detto a Lucas ‘se ci fai vincere questa finale contro di loro, porto te e la tua famiglia a incontrare il Papa’. Vincemmo la finale 3-2 ed oltre all’emozione di vincere la Supercoppa ero euforica di poter incontrare il Papa, e così è stato. Lucas gli ha regalato una maglia della Lazio”.

Il Brasile terra di ritorno “Mi piacerebbe tornare in Brasile perché vivono amici e famiglia, ma i problemi di sicurezza che sta vivendo il nostro paese ci scoraggiano a tornare ora come ora. Il Brasile è casa nostra, è da lì che vengo e lì ho le mie radici. Anche se qui si sta benissimo ci sono cose che abbiamo solo lì. Mi mancano i pranzi con famiglia e amici, ma non si può avere tutto. Sono veramente grato di dove sono e di quello che ho raggiunto”.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più




Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica