Connect with us

Calciomercato Lazio

Lotito si gode Keita :” Ha qualità per fare bene “

Published

on

Lazio-Napoli serie A

Si gode la prima vittoria europea della stagione, gongola il presidente, anche per la scommessa vinta riguardo Keita su cui lui ed il ds Tare hanno creduto ciecamente, prendendolo dalla cantera blaugrana quando era poco più che un ragazzino. “Ho voluto fortemente che esordisse in prima squadra. Lo abbiamo acquisito dalla cantera del Barcellona e riteniamo sia un grande successo. Ha tutti i requisiti per fare bene, sta a lui dimostrarlo” ha dichiarato a margine del Consiglio di Lega.  L’inizio di stagione ha portato in dote la prima delusione stagionale, la sconfitta in Supercoppa contro la Juventus, ma secondo Lotito non è tutto da buttare. “La Lazio non ha avuto due prestazioni non in linea, e mi riferisco alle due partite contro la Juventus, ma poi abbiamo assunto un atteggiamento completamente diverso e i risultati delle ultime tre partite lo dimostrano”.

Inevitabile parlare di derby a meno di 2 giorni dalla stracittadina. “Mi aspetto un gruppo compatto, determinato, volitivo. Una squadra che deve esprimere al 100% le sue potenzialità e è stata allestita per affrontare alla pari l’avversario. Un appello ai tifosi per il derby? Devo fare un appello a tutti quanti, sia ai tifosi della Lazio che a quelli della Roma, ovvero di mantenere un profilo nel rispetto delle regole e dei comportamenti corretti. Rinnovo Totti? E’ un punto di riferimento per la Roma. Se l’hanno fatto avranno avuto i loro giusti motivi pensando che sia un elemento ancora valido per poter esprimere vari risultati”.

Il numero uno biancoceleste si concede anche una battuta sulla probabile cessione dell’Inter da parte di Massimo Moratti. Non sono a conoscenza dei dettagli. Sicuramente è un grande appassionato, un grande signore. Mi auguro rimanga sempre nel sistema calcio. Il calcio è diventato globale, il problema economico del paese incide anche nel nostro mondo che deve cercare supporti all’estero. Dal punto di vista del made in Italy è un male, in questo modo perdiamo dei punti di riferimento, ma bisogna capire che taglio si vuole dare all’azienda”.

LALAZIOSIAMONOI

Leggi anche:   La Lazio aspetta Mertens
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Acerbi in uscita, la situazione

Published

on

L’addio di Francesco Acerbi dalla Lazio sembra ogni giorno sempre più vicino. Appena tornato dal ritiro ad Auronzo, il difensore biancoceleste sta cercando una nuova squadra con la quale giocare la prossima stagione. Sembrerebbero diversi i club interessati al profilo del classe ’88.

Il Monza, fino a qualche ora fa, sembrava una delle squadre più interessate al difensore. Ai microfoni di Sportitalia però l’amministratore delegato Galliani ha negato l’interesse con un secco “Assolutamente no!“.

Acerbi ora sembrerebbe essere vicino all’Inter di Simone Inzaghi, che lo ha già allenato quando allenava la Lazio. Dopo il mancato acquisto di Bremer, partito alla Juventus, i neroazzurri starebbero cercando un nuovo difensore. Il biancoceleste sembrerebbe inoltre anche nel mirino del Milan. Per ora solo sondaggi che nelle prossime ore potrebbero diventare vere e proprie offerte.

Per Acerbi sembrerebbero esserci sondaggi anche dal Napoli e dal Torino che hanno perso in difesa rispettivamente Koulibaly e Bremer.

Il prezzo del cartellino per il giocatore si aggirerebbe intorno ai 5 milioni di euro. Cifra che comunque potrebbe abbassarsi per favorire l’interessamento di altre squadre. Lo stipendio dell’ex Sassuolo potrebbe oscillare tra 1,5/2 milioni di euro.

Leggi anche:   Acerbi in uscita, la situazione
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Vecino alla Lazio: accordo trovato, attesa la firma in settimana?

Published

on

Sembrerebbe essere arrivata la fumata bianca per Vecino alla Lazio. Il giocatore è stato spesso accostato alla squadra biancocelesti in diverse sessioni di calciomercato. Sembrerebbe che questa volta l’accordo sia stato trovato.

Alcune nostre fonti, voci o come le volete chiamare, parlano di un accordo fissato a 2 milioni di euro a stagione ed un contratto di 4 anni. Il centrocampista è attualmente svincolato dall’Inter e potrebbe essere un’ottima riserva per il centrocampo biancoceleste. Quasi sicuramente, con il suo arrivo, potrebbe partire Akpa Akpro.

Leggi anche:   Mertens: le mille voci sul Belga prima della sua decisione definitiva
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Mertens: le mille voci sul Belga prima della sua decisione definitiva

Published

on

L’uomo mercato del momento è Dries Mertens. Il belga è stato ufficialmente salutato dal Napoli con Spalletti che lo ha emarginato dal suo progetto e De Laurentiis attaccato dai tifosi partenopei per aver fatto scappare Ciro da Napoli con la scusa dei soldi.

Dopo l’annuncio ufficiale dell’addio, per il giocatore c’è in pole position la Lazio da parecchio tempo ma sono tante le voci che girano in questo momento sul giocatore. Voci che ricordiamo sono prive di fondamento.

La più clamorosa è quella che Mertens è stato offerte alla Salernitana. Naturalmente sono voci di voci lontane anni luce dal campo giocato. L’altra è quella che l’Inter di Simone Inzaghi si sia inserita con il club biancoceleste per cercare di portare Mertens all’Inter. Notizia poco credibile in quanto i neroazzurri hanno rifiutato Dybala per l’attacco già pieno. E se fosse vero, l’ex giocatore del Napoli farebbe panchina in stile Caicedo e sappiamo tutti quale è il suo obiettivo.

Dries Mertens deve trovare una rosa in grado di mantenerlo in forma per il prossimo mondiale. Gli servirebbe un posto da protagonista o almeno una squadra che lo faccia giocare spesso. Il ct del Belgio gli consigliò di rimanere nella Serie A per avere un posto in nazionale garantito. Potrebbe essere proprio la Lazio di Maurizio Sarri?

Altre voci arrivate sempre per vie traverse, sarebbero quelle che il giocatore non vorrebbe fare un torno al club campano andando a giocare fuori dall’Italia. Una soluzione che andrebbe contro a quella del ct Belga ma potrebbe essere plausibile, forse. Le offerte sono arrivate sia dalla Spagna e ultimamente si parla anche di qualche club Belga in cerca del suo cartellino. Quest’ultima potrebbe essere un’opzione per chiudere la carriera in patria ma che non gli permetterebbe una convocazione certa per il quarto mondiale da disputare.

Leggi anche:   Vecino alla Lazio: accordo trovato, attesa la firma in settimana?
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design