Connect with us

Calciomercato Lazio

Lotito scuote la testa :” Questa protesta è inutile, stateci vicino “

Published

on

FINE LOTITO
Ritmi serrati, la calura estiva non ferma la pioggia di comunicati diClaudio Lotito. Il presidente torna a rivolgersi ai tifosi, soprattutto a chi ha deciso di proseguire nella contestazione. Si autocita, il patron, si ricollega alla promessa lanciata qualche settimana fa: Quando ho detto che il 2015 sarebbe stato l’anno della svolta, ho immaginato una grande Lazio, in grado di giocare su più fronti e costruita partendo da un progetto comune,che non includesse esclusivamente l’impegno della società nella formazione di una rosa ampia e competitiva, come stiamo facendo, ma anche il pieno coinvolgimento dei tifosi in una stagione che per tutti dovrà essere di rilancio“.

Nella nota odierna, Lotito punta ancora una volta il dito sulla scelta – da parte di tanti tifosi – di disertare l’Olimpico: “E’ impensabile abbandonare i propri colori con l’obiettivo di montare proteste, che finirebbero per condizionare solo le prestazioni dei singoli calciatori. Questo è il momento di restare uniti – conclude il numero uno biancoceleste – e accompagnare la squadra in un nuovo ciclo di vittorie“.

LALAZIOSIAMONOI

Leggi anche:   Calciomercato Lazio: la situazione in uscita
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio: la situazione in uscita

Published

on

calciomercato lazio

Il calciomercato della Lazio deve continuare anche in uscita in attesa di capire quali sono gli ultimi 3 colpi per l’attacco, centrocampo e difesa lato terzini.

Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, la pista più calda per portare qualche milioncino nelle casse biancocelesti, è quella della cessione di Muriqi. Secondo le ultime notizie, sembrerebbe che la Lazio stia aspettando l’ultima mossa del Bruges dopo “averci provato” con le presunte visite mediche fallite. In caso non arrivasse una proposta idonea da quella concordata con il club belga, potrebbe riaprirsi la pista Maiorca che avrebbe alzato leggermente il tiro. Proposta che comunque non è ancora idonea per quello che chiede Claudio Lotito. Il presidente biancoceleste vorrebbe un’offerta a doppia cifra contro i 7-8 messi sul piatto spagnolo.

Altri pesi in rosa sono Durmisi che potrebbe tornare a titolo definitivo al Brondby mentre Jony potrebbe terminare il suo contratto con la Lazio anzitempo di comune accordo. Nessuna offerta per ora per Fares.

Calciomercato Lazio: questione Acerbi e Luis Alberto

Per quanto riguardano le cessioni “di lusso”, tutti gli occhi sono puntati su Francesco Acerbi. Il numero 33 potrebbe rimanere in biancoceleste ma le sue possibilità sono ai minimi storici. Quasi sicuramente arriverà la sua cessione prima della chiusura del calciomercato con Torino e Monza pronti ad acquistare il suo cartellino.

Voci deboli che arrivano dalla Spagna riguardano Luis Alberto. Il Mago non ha mai negato che Siviglia è la sua casa ed è proprio il club della città che ama a cercare il suo cartellino. Sembrerebbe che dai 15 milioni offerti, il club spagnolo stia per offrire oltre i 20 milioni di euro ma deve prima cedere per far cassa. In caso di partenza, per nulla sicura, la Lazio ha già bloccato Ilic del Verona.

Leggi anche:   Muriqi, tra Club Brugge e Maiorca. La situazione
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative

Published

on

calciomercato lazio 2022

Il calciomercato della Lazio 2022 non è mai partito così in fretta in tutta l’era Lotito.

Complice il malumore iniziale di Maurizio Sarri per il mercato passato, gli esuberi e l’indice di liquidità, il presidente si è mosso in anticipo rispetto le scorse stagioni.

Stagioni dove il 90% dei giocatori arrivavano alla conclusione del ritiro di Auronzo di Cadore o allo scadere della finestra di mercato.

In questa sessione di mercato non ci è mai capitato di scrivere così tanto ma da una parte siamo contenti di farlo. Vuol dire che qualcosa si sta smuovendo ma notiamo anche molti giocatori che hanno lasciato la Capitale senza che la Lazio potesse fare cassa.

Vediamo come si sta muovendo la società biancoceleste

Tabellino calciomercato Lazio 2022

Acquisti

Cancellieri ( Hellas Verona ), Casale, Marcos Antonio (Shakhtar ), Gila, Zaccagni ( riscatto dal prestito della scorsa stagione ), Alessio Romagnoli, Maximiano ( Granada )

Cessioni

Vavro ( Copenaghen, riscattato dal prestito ), Reina ( rescissione consensuale del contratto ), Correa ( riscattato dall’Inter nel prestito della scorsa stagione ), Bobby Adekanye ( Go Ahead Eagles ), Lucas Leiva ( svincolato al Gremio ), Luiz Felipe ( Svincolato al Real Betis ), Strakosha ( Svincolato), Jordan Lukaku ( Svincolato ), Jorge Silva ( Svincolato ), Cristiano Lombardi ( Svincolato ), Casasola ( Perugia )

Trattative in uscita

Muriqi ( Marsiglia, Bruges ), Acerbi ( Milan, Juventus, Napoli, altro ), Maistro, Luis Alberto ( offerte dalla Spagna ), Sofian Kiyine ( Hellas Verona ), Tiago Casasola (Perugia ), Floriani Mussolini ( Pescara ), Raul Moro ( Hellas Verona ).

Trattative in entrata

Mertens ( svincolato ma in direzione Francia ), Maximiano ( Granada ), Carnesecchi ( Atalanta), Vicario ( Empoli ), Ilic ( Hellas Verona ), Provedel ( Spezia ), Sirigu ( Svincolato ).

Leggi anche:   Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Sarri chiama, Mertens risponde?

Published

on

mertens lazio

È da prima che il mercato avesse inizio che si parla costantemente di Dries Mertens alla Lazio. Maurizio Sarri sembrerebbe aver già avuto contatti con lui, sin da prima del ritiro della squadra ad Auronzo. Il futuro del belga al Napoli sembrerebbe essere finito dopo ben nove anni, troppi pochi i soldi offerti da De Laurentis per il rinnovo del contratto. È svincolato dunque “Ciro“, idolo dei tifosi napoletani che con i partenopei ha messo a segno ben 148 goal in 397 presenze. Lo sognano i biancocelesti, sapendo che potrebbe essere la ciliegina sulla torta di un mercato estivo che non si vedeva da parecchio tempo. La Lazio offrirebbe al classe ’87 un contratto da circa 2,5/2,6 milioni di euro più bonus. Offerta più alta di quella proposta dal Napoli. Ci resta soltanto che aspettare e sperare che il belga scelga come destinazione la prima squadra della capitale. Intanto nel ritiro ad Auronzo, Sarri sembrerebbe aver scelto già Cancellieri come vice – Immobile, cosa che potrebbe fermare l’arrivo del belga a Roma. Ma mai dire mai…

Leggi anche:   La Lazio vuole Vecino, la situazione
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design