Connect with us

News

Lotito replica alle accuse: “Alla fine vedremo qual’è la verità”

Published

on

Claudio Lotito non ci sta e risponde alle accuse nell’ambito dell’inchiesta condotta dalla Procura della Repubblica di Milano sul caso dei diritti Tv nel calcio in relazione al Bari, società capitanata dall’ex arbitro Gianluca Paparesta che partecipa al campionato di Serie B.

“Da otto mesi a questa parte è in atto ai miei danni una campagnia di bugie. Ho letto moltissime cose non vere sul mio conto – ha dichiarato il presidente biancoceleste alla redazione de’ “La Repubblica” – Che cosa ho letto esattamente? Ne riparleremo alla fine di questa storia.”

“Il mio ruolo nel caso Bari? Io rispondo a me stesso di quello che ho fatto e non di quello che non ho fatto. Non ho intenzione di commentare in alcun modo le notizie uscite sui giornali. Dico solo che sono dispiaciuto da quello che sta venendo fuori perché sono tutte cose non vere.”

Secondo alcune indiscrezioni gli inquirenti avrebbero in mano prove documentali molto importanti. L’indagine riguarda Lotito, Paparesta ed anche il numero uno del Genoa Enrico Preziosi. Per i tre l’ipotesi di reato è quella di aver ostacolato l’attività della Convisoc, la Commissione per la vigilanza e il contro delle società di calcio allo scopo di far passare i bilanci del Bari indenni al controllo della FIGC e successivamente ottenere le fideiussioni necessarie all’iscrizione della stessa società al campionato cadetto. Inoltre, secondo quanto riporta la “Gazzetta dello Sport”, i tre presidenti sarebbero coinvolti in un giro di riciclaggio.

“Le ripeto, adesso non ho altro da dire. Ne riparleremo alla fine di questa storia. E allora vedremo qual è la verità” ha concluso Lotito.

Intanto la Guardia di Finanza ha iniziato le perquisizioni nelle varie sedi per acquisire atti che possano ricondurre ai presunti finanziamenti occulti alle società. Non resta che attendere le svolgimento delle indagini.

Leggi anche:   Infermeria Lazio: Immobile ci prova, Vecino e Patric si fermano
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement