Connect with us

News

Lotito prosciolto in Cassazione : Non fu aggiotaggio, ma il processo continua…

Published

on

LOTITO GENTILE
L’aggiotaggio è prescritto, mentre la pena per l’omessa alienazione di partecipazioni dovrà essere rideterminata dalla corte di appello di Milano. Questa la decisione adottata dalla Quinta Sezione Penale della Corte Suprema di Cassazione per Claudio Lotito e Roberto Mezzaroma, accusati di aggiotaggio e ostacolo agli organi di vigilanza per la vicenda della compravendita dei titoli della Lazio risalente al 2005.

I fatti sono noti e vengono ricordati all’interno delle motivazioni della sentenza della Cassazione, depositate lo scorso 30 dicembre. «Lotito, già in possesso del 26,969 per cento del capitale sociale della Lazio acquisito nel 2004, dà vita nel 2005 a un’operazione che lo avrebbe condotto ad impadronirsi del 14,6 percento delle azioni detenute da Capitalia, attraverso quello che i giudici hanno ritenuto un vero e proprio artifizio». L’acquisto viene concluso il 30 giugno 2005 «da Roberto Mezzaroma, zio di Cristina moglie del Lotito, il quale aveva ricevuto provvista pari a circa 4 milioni di euro dallo stesso Lotito», che riacquista poi le azioni il 31 ottobre 2006 ritardando «il lancio dell’OPA totalitaria sul resto delle azioni al prezzo fissato dalla Consob», come previsto dalla legge «una volta superato il limite del 30 per cento del capitale sociale».
Per queste accuse Lotito era stato condannato a 18 mesi di reclusione e 40 mila euro di multa dal giudice di appello, una pena revocata dalla Cassazione. «La sentenza impugnata va annullata senza rinvio – si legge nelle motivazioni – per estinzione dei reati di manipolazione del mercato e ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche dovuta al maturarsi della prescrizione, nonché col rinvio, limitatamente al profilo della rideterminazione del trattamento sanzionatorio, in relazione al reato di omessa alienazione di partecipazioni». Dunque Lotito deve aspettare la rideterminazione della pena da parte del giudice di appello: «Correttamente – scrivono i giudici della Cassazione – la corte ha affermato la responsabilità del Lotito per il reato di omessa alienazione di partecipazioni». Il processo non è ancora finito. (D.P.)

 

Tratto da: “Il Tempo”

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Comunicato ufficiale

Lotito altro comunicato contro la Stampa: ” Acerbi per un posto in Forza Italia…”

Published

on

lotito

Alcune testate giornalistiche hanno parlato di una trattativa tra Lazio e Monza per Acerbi parlando di come il giocatore possa essere in una trattativa per un posto in Forza Italia per Claudio Lotito con il Presidente del Monza Silvio Berlusconi. Il presidente biancoceleste spegne le accuse con un comunicato ufficiale portando in sede giudiziaria chi possa pensare che sia una trattativa per scopi politici diffamando la Lazio e lo stesso patron biancoceleste.

Il Comunicato Ufficiale

Su alcuni quotidiani oggi si legge la notizia di una presunta trattativa in corso tra la Lazio ed il Monza, avente ad oggetto la cessione del calciatore Acerbi, in cambio della candidatura del presidente Lotito nelle liste di Forza Italia alle prossime elezioni politiche. La notizia, oltre ad essere falsa, è assurda e dovrebbe essere considerata tale da giornalisti informati anche delle vicende del calcio. La trattativa tra i due club, relativa al calciatore Acerbi, è nata già dal mese di luglio, e non ha avuto esito per il rifiuto del giocatore interessato, manifestato fin dall’inizio.

La pubblicazione della fantasiosa trattativa è dettata solo dalla volontà di gettare discredito sulla Lazio e sul suo Presidente, elaborando la teoria del “seggio di scambio”, scimmiottando altre forme di scambio ben più gravi tanto care ad alcuni giornali.

La Lazio ed il suo Presidente considerano la notizia puramente diffamatoria e hanno dato mandato ai legali di chiederne conto in tutte le sedi giudiziarie a chi l’ha diffusa.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Lotito chiude il mercato: ” Resta sia Milinkovic che Luis Alberto… ho mantenuto le promesse…”

Published

on

lotito calciomercato

Claudio Lotito chiude le voci di calciomercato riguardanti soprattutto Milinkovic Savic e Luis Alberto. I due giocatori sono pezzi da 90 che non partiranno sotto ad una cifra prestabilita dal presidente biancoceleste. Ed è proprio quest’ultimo ai microfoni de Il Messaggero a rilasciare delle dichiarazioni sul mercato e sulla campagna abbonamenti.

Voglio fare un applauso ai nostri sostenitori. Gli abbonamenti sono una bella risposta ai nostri sforzi anche se possiamo fare ancora meglio. Milinkovic a 50 milioni? A quella cifra non lo vendo, vale molto di più. Il nostro mercato così è completo e finito. Anche perché rimarrà pure Luis Alberto. Ho mantenuto in tempi rapidi tutte le promesse che avevo fatto. Sono stati presi tutti i rinforzi voluti da Sarri nel foglio”.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Biglietteria

Biglietti Sampdoria-Lazio: il comunicato della Lazio

Published

on

Al via la vendita dei biglietti per Sampdoria-Lazio. Sarà la seconda trasferta biancoceleste dopo quella di Torino e la quarta di campionato. La Lazio tramite il suo sito ha comunicato i prezzi dei biglietti e le informazioni per il match del 31 agosto 2022.

Il Comunicato dalla Biglietteria Lazio

La S.S. Lazio comunica che, sono già in vendita i tagliandi per la gara di Campionato

Sampdoria – Lazio di mercoledi 31 agosto.

Questi i dettagli della vendita:

 – gara: Sampdoria – Lazio

 – mercoledi 31 agosto ore 18:30

 – Stadio Luigi Ferraris di Genova

 –  Prezzo del settore “Ospiti” :

     – INTERO € 15 (comprensivo della prevendita)

– Fine vendite ore 19:00 di martedi 30 agosto

– sito ticketone on-line

– Rivendite Ticketone abilitate su tutto il territorio nazionale (clicca qui per cercare la rivendita più vicina)

– Divieto del cambio nominativo e al momento è obbligatoria la Fidelity Card (Tessera del Tifoso) Millenovecento.

  Ricordiamo che la nuova The Eagle Card non è valida come Fidelity Card.

La U.C. Sampdoria comunicherà tempestivamente qualora venisse tolto l’obbligo all’acquisto con la Fidelity Card.

Clicca qui per avere tutte le altre informazioni compreso la richiesta per l’introduzione allo stadio di striscioni.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design