Lotito: “In momenti come questi serve realismo”

Il presidente della Lazio si è concesso al Corriere dello Sport per un’intervista riguardante la sua squadra ed il momento d’oro.

I successi biancocelesti sono frutto di organizzazione, programmazione, lavoro, pazienza e tanto amore. Il tutto è firmato da Inzaghi e Tare con la supervisione diClaudio Lotito. Proprio il presidente ha parlato a cuore aperto al Corriere dello Sport parlando di ciò che si sta vivendo in questo periodo: «Il merito è dei professionisti, gente di famiglia, che hanno rispetto di chi li ha rispettati. Dopo l’Inter sono entrato nello spogliatoio e mi urlavano: ‘Hai visto presidente, abbiamo fatto quello che hai detto!’. Ho sempre saputo scegliere bene le persone di cui fidarmi. Simone ha capito tante cose ed è molto migliorato in questi anni insieme. Molti giocatori si frequentano anche fuori dal campo, mi chiamano per raccontarmi gli scherzi che si fanno. Solo un loro confidente, oltre che pater familias. In momenti come questi serve il mio realismo per tenere i piedi ancorati a terra. Io penso alle cose concrete, non ai sogni».

Leggi anche:   Lucas Leiva: ipotesi operazione al ginocchio