Connect with us

News

Lotito frecciata ad Inzaghi: ” E pensare che Felipe Anderson non poteva più giocare per lui”

Published

on

lotito inzaghi, lazio inter

Claudio Lotito gongola e si gode il suo gioiello Felipe Anderson lanciando una nuova freccia contro Simone Inzaghi: ” E pensare che per l’ex allenatore non poteva più giocare nella Lazio”.

Parole che hanno un mittente ed un indirizzo ben preciso dopo la magnifica vittoria in Lazio-Inter con Felipe Anderson protagonista del match. Una prestazione superlativa del brasiliano che ha dimostrato di avere quella continuità tanto contestata, e la prova è stata anche durante il Derby Lazio-Roma.

Dichiarazioni del patron biancoceleste ricevute dal Il Messaggero.

«Quando Tare me lo ha detto, non ci ho pensato un attimo perché io non avrei nemmeno mai voluto cederlo». Ma anche lo stesso brasiliano non ha mai nascosto la voglia di ritornare nella sua casa, come la definisce lui, una maglia che ha sempre amato e pubblicamente dichiarato sui suoi social il suo intento di un suo ritorno a Roma con l’aquila sul petto. Ad oggi, contro tutte le critiche arrivate in parte da qualche tifoso che lo considerava ormai non utile alla causa, colleziona 3 gol e due assist oltre a delle giocate che lasciano spaesa

Anche Felipe non ci ha pensato su due volte ed è tornato in una piazza che lo ama e in una squadra dove riesce a esprimersi al meglio. L’ex Santos ha rispolverato il numero 7 sulle spalle e si è abbassato lo stipendio pur di tornare a indossare la maglia con l’aquila sul petto. Tre gol e due assist finora solo in campionato e ancora non si è visto niente. Il meglio deve ancora venire assicurano da Formello. Pipe sugli scudi, ma il gruppo ha fatto la differenza. Il successo, ovviamente, è merito di tutti. Lotito è soddisfatto della reazione mostrata dalla squadra dopo Bologna e dalle scelte di Sarri, bravo a toccare le corde giuste del gruppo. Fondamentale, poi, il recupero di Immobile rimesso in piedi in meno di due settimane dallo staff sanitario dopo il problema accusato con la Lokomotiv Mosca. Il presidente applaude tutti e ora è il momento di trovare la continuità per sognare in grandissimo. 



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Advertisement

Classifica