Since1900 è un sito gestito da utenti che si autofinanziano. Con le nuove leggi, rischiamo di chiudere. Aiutaci a rimanere online con una semplice donazione di 0,80 euro

Ledesma di nuovo a Roma: messa all’asta per beneficenza l’ultima fascia da capitano della Lazio

Cristian Ledesma è tornato nella capitale, è tornato nella sua seconda casa, è tornato e non poteva non pensare alla sua Lazio. Dopo la conclusione del campionato Brasileirão con il Santos, infatti, ora è tempo di vacanza per Ledesma e una delle sue prime preoccupazioni è stata quella di tornare nella capitale, dove nella serata di ieri, come riportato da sslaziofans.it, l’ex centrocampista biancoceleste è stato ospite, insieme alla moglie Marta, della serata di beneficienza organizzata da Monia Materazzi (con la collaborazione di Mario Santangelo, Luigi Capasso e Paolo Bravaccini) nella terrazza dell’Hotel Atlas. Una serata organizzate per raccogliere fondi a favore dell’AITC, l’associazione italiana tumori cerebrali che ha seguito fino all’ultimo istante Maurizio Maestrelli. Per questa importante occasione, l’italo-argentino si è presentato proprio con la maglia della sua nuova squadra il Santos e con la preziosa ultima fascia da capitano indossata con la maglia della Lazio, il tutto messo all’asta per raccogliere fondi in favore dell’associazione. L’ennesimo bellissimo gesto di un grande campione, non solo in campo ma anche fuori.

Durante la serata c’è stato il tempo per lasciarsi andare, ora più che mai, ad alcune suggestioni di mercato, che con ogni probabilità rimarranno però solo un sogno. Si è parlato, infatti, anche di un Ledesma bis e quindi di un probabile ritorno alla Lazio, visto che il suo contratto con il Santos prevede una clausola rescissoria in caso di chiamata di un club di Serie A o di MLS. In un momento così delicato il carisma e la personalità di uno come Cristian servirebbero e come al club biancoceleste e inoltre l’eventuale esonero di Pioli, per giunta, riaprirebbe un piccolo spiraglio in più in questo senso, visto che Pioli e Ledesma non si sono mai voluti troppo bene per una questione tattica. Da qui la scelta di cambiare aria viste le poche presenze dell ex capitano lo scorso anno. L’idea del ritorno stuzzica anche il presidente Lotito, che se le inventa tutte pur di far riavvicinare i tifosi alla Lazio. Possibile che a gennaio Cristian torni a vestire la maglia della prima squadra della capitale? Per ora è una semplice suggestione, ma l’italo-argentino continuerà come sempre a seguire la sua amata Lazio anche dal sud-america e soffrire per lei, seppur da semplice tifoso.

Seguici sui nostri canali e clicca Like
0

Sei soddisfatto del nostro lavoro? Condividici sui social per informare i tuoi amici!