Lazio – Verona: probabili formazioni e statistiche

Allo stadio Olimpico di Roma va di scena l’inconsueto anticipo del giovedì sera tra Lazio ed Hellas Verona. In uno stadio semi deserto, poiché si deve scontare la prima delle due giornate di squalifica dopo i cori razzisti durante la partita col Napoli, i capitolini cercano la vittoria ma sopratutto la via del goal che manca ormai da ben tre partite. Attenzione al Verona però ha dimostrato nelle ultime partite di essere una squadra viva. Vediamo dunque come arrivano le due squadre al match.

QUI LAZIO–  Pioli dovrà a fare i conti con la squalifica di Parolo in mediana. Candreva invece sembra aver recuperato il problema alla caviglia. Biglia finalmente ritorna tra i convocati e Pioli pensa a schierarlo subito dal primo minuto. In difesa Basta sarà out per un mese quindi Konko ancora titolare ma questa volta a destra, a sinistra ci dovrebbe essere Lulic. Davanti a Marchetti in tre lottano per due maglie, Gentiletti, Mauricio e Hoedt. in attacco ritorna disponibile Matri e allora anche qui in tre sperano di giocare ma solo uno di loro sarà del match dall’inizio e sicuramente sarà il serbo Djordjevic a spuntarla. Al posto di Parolo giocherà invece Cataldi. Infine Milinkovic Savic e Keita saranno gli altri protagonisti biancocelesti.

QUI VERONA–  Del Neri, visti gli infortuni di Viviani e Souprayen dovrà fare di necessità virtù. Il tecnico confermerà il modulo 4-4-2, con Marrone e Ionita a guidare il centrocampo. Wszolek e Fares agiranno da esterni. In attacco confermata la coppia Pazzini-Toni, in difesa davanti a Gollini giocheranno Moras e Helander. I dubbi sono a chi affidare le fasce, Pisano e Gilberto sono in ballottaggio per il posto da titolare, mentre Albertazzi sembra sicuro di giocare.

STATISTICHE E PRECEDENTI: 

Quella di stasera è la partita numero 42  in Serie A tra Lazio e Verona. Il pareggio è il risultato più frequente, infatti sono ben 16 le partite concluse in parità, i successi laziali sono invece 13 e quelli veronesi 11. Gli ultimi sette incroci di campionato hanno visto entrambe le squadre trovare la via del gol  per un totale di ben 37 reti. La Lazio infine è imbattuta da nove partite all’Olimpico contro il Verona con sette vittorie e due pareggi.

PROBABILI FORMAZIONI:

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Konko; Mauricio; Hoedt; Lulic; Biglia; Cataldi; Milinkovic Savic; Keita; Candreva; Djordjevic.

A DISPOSIZIONE: Berisha; Guerrieri; Gentiletti; Patric; Braafheid; Murgia; Morrison; Mauri; Anderson; Onazi; Kishna; Klose; Matri. All. Pioli

HELLAS VERONA (4-4-2) : Gollini; Albertazzi; Moras; Helander; Pisano; Ionita; Marrone; Wszolek; Fares; Toni; Pazzini

A DISPOSIZIONE: Coppola; Marcone; Samir; Bianchetti; Gilberto; Romulo; Greco; Furman; Emanuelson; Jankovic; Juanito Gomez. All. Del Neri

ARBITRO: Gervasoni (sez. Mantova)
ASSISTENTI: De Pinto e Tasso
IV UOMO: Carbone
ADDIZIONALI: Banti e Saia