Lazio-Torino: le parole di Inzaghi

La conferenza stampa di Simone Inzaghi in vista di Lazio-Torino

“Dobbiamo guardare a noi; alla vigilia del match con la Sampdoria avevo chiesto ai miei di compiere un’impresa e vincere al Ferraris. I ragazzi sono stati bravissimi: la squadra è rimasta sempre lucida, saremmo dovuti passare subito in vantaggio ed invece abbiamo subito gol dopo aver colto un palo. Il gruppo ha vinto una gara importantissima e dovremo dar seguito a questo successo affrontando il Torino, una compagine tanto tosta quanto il allenatore, Sinica Mihajlovic, che tutti noi conosciamo. Dovremo portare a termine una grande partita poiché quella granata è una compagine molto forte. 

Le squadre in testa alla classifica stanno viaggiando a ritmi altissimi e noi dovremo fare altrettanto, a partire da domani, ottenendo tre punti importanti contro il Torino. Felipe Anderson? È una grandissima risorsa per noi. Giovedì ho ricevuto le giuste risposte dal brasiliano, ma la sua condizione deve ancora crescere naturalmente. Sono molto felice di riaverlo in gruppo, è un’arma potentissima che possiamo utilizzare in qualsiasi momento ed in qualsiasi ruolo. Anche Wallace è molto importante per noi e, come il numero 10, è in ritardo di condizione a seguito dell’infortunio. Sceglierò e deciderò io quando saranno pronti. 

Lo Scudetto? Dobbiamo essere realisti ed osservare il percorso fatto finora: le quattro squadre che sono avanti a noi stanno marciando a grandi falcate, noi dovremo esser bravi a prepararci al meglio gara dopo gara. La nostra testa è solo al Torino, altrimenti la grande prova di Marassi perderebbe l’importanza che ha avuto per noi e, soprattutto, per la nostra classifica. Sono felice di Bastos, ha giocato tante partite e non ci ha fatto pesare l’assenza di Wallace: l’angolano sta giocando tanto e vedremo se domani sarà schierato dall’inizio. All’occorrenza ho Luis Felipe, Patric, Basta e Wallace che possono essere utilizzati come terzi della nostra difesa, anche se quest’ultimo non può ancora partire dall’inizio. Ho a disposizione ampie rotazioni finalmente, le aspettavo da inizio anno. 

Mi auguro che la Lazio del futuro sia la stessa degli ultimi quattro mesi: è il nostro obiettivo, stiamo portando avanti qualcosa di straordinario, ce l’abbiamo messa tutta per arrivare a questo punto ed ora vogliamo restare in alto. Nani sta recuperando, sta svolgendo degli allenamenti personalizzati e contiamo di recuperarlo per le prossime partite.

Il Torino è reduce da cinque pareggi consecutivi; non molla mai e fa parte delle nostre inseguitrici. Osservando il loro gioco non mi sembra affatto che siano in crisi, stanno conducendo un ottimo campionato e domani a noi servirà una gara intensa e determinata. Mihajlovic vorrà fare bella figura all’Olimpico e noi dovremo proporre una prestazione d’alti ritmi. Leiva è importantissimo per noi, mi ha impressionato per come si è inserito nel nostro campionato: sapevo ci avrebbe aiutati, ma è stato inserito da subito al centro del nostro gioco. Sin dal ritiro ho visto che aveva grande voglia di aiutarci e di conoscerci: bisogna fare i compimenti al nostro Direttore Sportivo per questo acquisto, me ne parlava da un anno. 

I granata sono ben preparati e vantano ottime individualità come Ljalic, Belotti e Iago Falque. Baselli ha molta qualità in regia e le loro mezz’ali s’inseriscono molto bene. Dovremo prestare molta attenzione e scendere in campo con la giusta determinazione poiché domani vogliamo assolutamente vincere”. 

Seguici sui nostri canali e clicca Like
0

Redazione

La Redazione è composta da giovani volontari che vogliono informare gli utenti con informazioni sane e veritiere. Il progetto di Since1900 nasce nel lontano 2008 con lo scopo di aprire un sito affidabile senza scopo di Lucro. Le notizie che troverete sul nostro sito hanno fonti attendibili.

honil888 has 3888 posts and counting.See all posts by honil888

Sei soddisfatto del nostro lavoro? Condividici sui social per informare i tuoi amici!