Connect with us

News

Marsiglia-Lazio 2-2: cronaca e tabellino del match

Published

on

sassuolo lazio

La Lazio non sfrutta l’occasione di accorciare le distanze dal primo posto del girone dopo il pareggio tra Galatasaray e Lokomotiv Mosca. I biancocelesti mantengono però il secondo posto e tengono viva la speranza di agganciare i turchi già dal prossimo match.

PRIMO TEMPO

Entrambe le squadre commettono qualche errore in fase di costruzione: al 6’ Leiva perde palla a centrocampo e concede la ripartenza al Marsiglia che va al tiro con Payet ma Luiz Felipe è bravo a respingere, mentre al 10’ il Marsiglia rischia il pasticcio con Saliba e Pau Lopez, Immobile non riesce però a capitalizzare.

Al 13’ Payet su punizione dai 25 metri per poco non trova l’incrocio dei pali.

Al 17’ di nuovo Marsiglia avanti, Milik colpisce di testa su un cross proveniente dalla sinistra ma Strakosha devia in corner con una bella parata.

Al 25’ Lazzari viene sostituito da Marusic per un infortunio muscolare.

Al 33’ il Marsiglia sigla la rete dell’ 1-0 su calcio di rigore. Il direttore di gara concede un penalty generoso per una trattenuta di Acerbi su Milik, che si presenta poi dagli 11 metri e infila Strakosha con un diagonale perfetto.

Al quinto minuto di recupero della prima frazione la Lazio trova il pareggio. Dopo un’azione carambolata nell’area di rigore la sfera finisce tra i piedi di Felipe Anderson che sa pochi passi batte Pau Lopez. L’arbitro segnala un possibile fuorigioco dell’attaccante brasiliano ma dopo il check del var convalida la rete.

SECONDO TEMPO

Al 49’ la Lazio trova il vantaggio con Ciro Immobile:Saliba manca lo stop dopo un retro passaggio di Rongier e a tu per tu con il portiere non sbaglia insaccando la sfera sul secondo palo.

Al 56’ Cataldi calcia a lato dal limite sprecando una buona ripartenza.

Al 61’ il Marsiglia centra il palo su un cross di Under dalla trequarti, Milik non riesce ad impattare la sfera che colpisce il legno alla destra di Strakosha.

Al 82’ il Marsiglia fa 2-2: dopo un batti e ribatti in area Guendouzi serve Milik che calcia male ma serve involontariamente Payet, il capitano del Marsiglia a porta sguarnita colpisce il palo e poi la palla finisce in rete.

Al 90’ Payet colpisce la traversa con un bolide dalla lunga distanza.

Al 91’ Milik dal limite spreca un’ottima occasione calciando alto.

IL TABELLINO DEL MATCH

OM-LAZIO 2-2

Marcatori: 32′ rig. Milik (O), 45’+6′ F. Anderson (L), 51′ Immobile (L), 82′ Payet (O)

OM (4-4-1-1): Pau Lopez; Rongier, Saliba, Caleta Car, Peres; Lirola (86′ Gueye), Guendouzi, Kamara (55′ Harit), Under; Payet; Milik.

A disp.: Ngapandouentnbu, Mandanda, Alvaro, Balerdi, Gerson, Luis Henrique, Dieng, De La Fuente, Amavi

All.: Jorge Sampaoli

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari (26′ Marusic), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Luis Alberto (75′ Akpa Akpro), Leiva (52′ Cataldi), Basic (52′ Milinkovic); F. Anderson (75′ Moro), Immobile, Pedro.

A disp.: Reina, Furlanetto, Patric, Radu, Escalante, Romero, Muriqi

All.: Maurizio Sarri

Arbitro: José Maria Sanchez (SPA)

Assistenti: Raúl Cabañero (SPA) – Iñigo (SPA)

IV uomo: Cesar Soto Grado (SPA)

V.A.R.: Juan Martínez Munuera (SPA)

A.V.A.R.: Ricardo de Burgos (SPA)

NOTE: 32′ Acerbi (L), 36′ Pedro (L), 44′ Immobile (L), 70′ F. Anderson (L), 79′ Rongier (O), 86′ Harit (O), 90’+5′ Payet (O)

UEFA Europa League 2021-2022 | 4ª giornata

Giovedì 4 novembre 2021, ore 21:00

Stade Velodrome, Marsiglia



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Continua la Lettura
Advertisement