Connect with us

Calciomercato Lazio

Lazio in rosso, squilibrio economico di 42 milioni di euro

Published

on

lotito

Libera la Lazio. E’ questa la frase, il sunto, l’essenza di una rivolta popolare iniziata, e non certo culminata, nella straordinaria manifestazione d’amore di Lazio-Sassuolo, andante fra cuore e cervello e di nuovo a cavallo nell’oramai prossimo silenzio di Lazio-Atalanta. Ma cosa si cela dietro tanto malcontento? Troppi comportamenti, azioni, decisioni, risposte e, più in generale, fatti da raccontare. Non ultimo la cessione di Hernanes a Gennaio, in una trattativa messa in piedi in fretta e furia. La domanda del tifoso, per giorni e giorni, è stata: “Ma perché non rinvestire quei soldi?”. Dietro il mancato “sì” ad offerte anche migliori pervenute in passato c’è il bilancio che qui postiamo in allegato al 30/06/2013. Due pagine in particolare diventano frutto d’analisi per disciogliere l’amletico dubbio che si cela nell’immaginario collettivo capace di materializzare un Lotito alle prese con la “conta dei soldi”.

PAGINA 28 E PAGINA 29 – Sono i due fogli in grado di dare risposte. La pagina 28 illustra le attività correnti della Lazio, ossia la somma dei soldi disponibili in cassa al 30 Giugno 2013 ai quali vanno sommati i crediti da incassare entro 12 mesi. A quota ammonta ad Euro 32.845.000. La pagina 29 propone invece le passività correnti della Lazio, ossia i debiti da saldare entro i 12 mesi, quindi entro il 30 Giugno 2014. La voce a questo punto riporta Euro 74.872.000.

IL RISULTATO – Si dimostra quindi che la Lazio, al 30/06/2013 aveva uno squilibrio finanziario a breve termine pari ad Euro 74.872.000 – Euro 32.845.000 da coprire entro 12 mesi per la differenza, ossia per Euro 42.027.000. Il tutto senza possedere risorse interne liquide per farvi fronte.

IL SUNTO –  Come evidenziato dal bilancio, quindi, il passivo corrente è superiore all’attivo corrente di €.42 milioni di euro, ergo i debiti a breve superano crediti e liquidità disponibile per tale enorme cifra.

CITTACELESTE

Leggi anche:   Romagnoli-Lazio: domani l'ufficialità?
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

La nuova Lazio 2022, in attesa degli altri rinforzi ecco come si presenterebbe

Published

on

Il calciomercato non è ancora terminato ma la Lazio ha già l’organico per poter competere in campionato. Mancherebbero, secondo alcune fonti, un terzino sinistro, il portiere di riserva ed una punta.

Con gli acquisti centrati fino ad ora, la Lazio 2022-2023 sarebbe così:

(433) Maximiano, Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic, Cataldi, Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Zaccagni, Anderson, Immobile.

A disp: Adamononis, Furlanetto, Hysaj, Patric, Gila, Radu, Kamenovic, Marcos Antonio, Akpa Akpro, Basic, Raul Moro, Pedro, Cancellieri e Luka Romero.

Leggi anche:   La nuova Lazio 2022, in attesa degli altri rinforzi ecco come si presenterebbe
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Maximiano è ufficialmente un giocatore della Lazio: il comunicato

Published

on

luis maximiano

La Lazio ha ufficialmente acquistato il portiere Maximiano e lo comunica con un comunicato ufficiale

La S.S. Lazio informa di aver acquisito definitivamente il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Maximiano Arantes Luis Manuel proveniente dal club spagnolo Granada CF.

Leggi anche:   Romagnoli-Lazio: domani l'ufficialità?
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Acerbi verso il Napoli? Il leone avrebbe detto di si!

Published

on

acerbi napoli

Secondo le notizie di oggi, il calciomercato della Lazio potrebbe vedere Francesco Acerbi al Napoli in pochi giorni. Il numero 33 ha una frattura incolmabile con una parte della tifoseria della Lazio e avrebbe chiesto la cessione già nella sessione di mercato invernale.

Il numero 33 interesserebbe al club di De Laurentiis che dopo aver perso molti big tra i quali anche Insigne, sta vedendo partire Koulibaly in direzione del Chelsea. Spalletti vorrebbe correre subito ai ripari e sembrerebbe aver dato l’ok per il leone biancoceleste. Nell’operazione, complice l’età e gli anni di contratto rimasti con la Lazio, ballano solamente 5 milioni di euro. Una cifra destinata alla contrattazione. I partenopei potrebbero convincere Lotito ad accettare anche una cifra minore vista anche l’abbondanza nel reparto difensivo di Maurizio Sarri.

Leggi anche:   Acerbi verso il Napoli? Il leone avrebbe detto di si!
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design