fbpx

Lazio, Giordano: “Inzaghi ha sbagliato a togliere Immobile, qualcosa non torna

Un pareggio amaro quello della Lazio a Bologna, con l’errore dal dischetto di Correa proprio sul finale. Ai microfoni di Radiosei, è tornato a parlare del match Bruno Giordano. Ecco la sua analisi su alcune scelte di Inzaghi: “Nel momento in cui Immobile è stato sostituito, dopo l’espulsione di Lucas Leiva, ho pensato che Inzaghi avesse sbagliato. Ha tolto il giocatore più forte della Lazio, quello che aveva segnato due gol, posso tranquillamente pensare che avrebbe potuto segnare il terzo gol. In quel momento credo sia stato sbagliato togliere il giocatore che incute timore all’avversario. E’ stato un cambio tattico dovuto al fatto che Inzaghi ritenesse Immobile stanco. Secondo me sbagliando. Mi sembra che stia passando un messaggio per il popolo laziale, ossia che Immobile non sia determinante. C’è qualcosa che non mi torna, è quello che ha giocato meno ultimamente. Ora c’è anche la sosta, non mi interessa se sarà in nazionale. Immobile si può gestire in una gara in cui stai vincendo 2-0, ma quando c’è necessità non se ne può fare a meno“.