Connect with us

News

Lazio e Marchetti sempre più vicini: il rinnovo è ad un passo

Published

on

Dopo le prove incolore giocate contro il Milan e la Roma sembra che Federico Marchetti sia tornato ad esprimersi ai livelli che gli competono. I brutti errori contro rossoneri e giallorossi che erano costati cari alla Lazio, infatti, sembrano ora solo un lontano ricordo. La bella prova contro il Palermo, nella cui gara Marchetti è stato uno dei migliori in campo, infatti, ha tolto dai guai in più di un’occasione i suoi compagni di difesa. Una difesa che non dà, ora come ora, molte certezze.E proprio ora, in questo periodo di crisi, che la compagine biancceleste deve ripartire dalle certezze e Federico sembra essere una di queste. L’estremo difensore di Bassano del Grappa, infatti, ufficializzerà a breve il suo rinnovo con i capitolini. La notizia arriva proprio dall’edizione odierna de il Corriere dello Sport, che parla di un accordo tra il club e il giocatore già trovato, ora deve solo essere ratificato. Quindi Marchetti e la Lazio proseguiranno il loro percorso assieme fino al 2018, senza opzioni per il 2019. Il portiere percepirà 1,5 milioni a stagione, bonus compresi. Ora si aspetta quindi solo l’annuncio, dopo un lunghissimo mese di trattative in cui le parti si sono molto spesso allontanate, tanto che l’accordo sembrava ormai saltato, ma poi si sono ricongiunte e hanno trovato l’intesa. All’inzio era stato proprio Federico ad aver preso le distanze dalla Lazio, insoddisfatto dalla proposta di ingaggio e dalla durata del contratto. La sua richiesta, infatti, è sempre stata quella di un rinnovo biennale con opzione fino al 2019 e 1,5 milioni di stipendio percepito. Ora, come già detto, le due parti si sono riavvicinate e dopo tanti rinvii e tante chiacchere hanno finalmente trovato la giusta intesa.. Etrit Berisha, quindi, dovrà accontentarsi ancora per un bel po’ del ruolo di vice se vuole restare alla Lazio. Marchetti, difatti, è intoccabile dal ruolo di primo portiere e l’albanese potrebbe anche decidere di lasciare Roma e trovarsi un’altra sistemazione altrove.

Leggi anche:   Lazio-Fiorentina: Immobile c'è! Fares tra i convocati
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement