Lazio – Cittadella, probabili formazioni

Questa sera alle ore 21:00, andrà in scena allo Stadio Olimpico di Roma l’incontro tra Lazio e Cittadella, ottavi di finale di Coppa Italia, la squadra vincente affronterà ai quarti la Fiorentina, che ieri sera ha avuto la meglio sulla Sampdoria per 2-1.

Impegno infrasettimanale per la compagine di mister Inzaghi, che è chiamato a ritrovare le motivazioni di un gruppo, che nelle ultime settimane ha subito parecchio stress psicologico più che fisico, già perchè quello che si è consumato lunedì sera all’olimpico di Roma nella gara di campionato tra Lazio e Torino, è un qualcosa di surreale, con un arbitro, il sign. Giacomelli e l’assistente VAR Di Bello protagonisti di sviste al limite del grottesco, una partita completamente condizionata da episodi di facile valutazione, che però hanno indotto in errori marchiani e ingiustificabili il fischietto di Trieste ed il suo assistente al video. Inoltre dal referto rilasciato dall’ AIA ieri pomeriggio emergono ancora di più gli errori commessi dal direttore di gara, in quanto è stata comminata una sola giornata di squalifica a Ciro Immobile, perchè non è stata riscontrata alcuna condotta violenta da parte dell’attaccante laziale, sconfessando in parte quanto deciso dall’arbitro durante il match. In ultima battuta si è appreso che i due arbitri non sono stati designati in nessuna gara per la prossima giornata di campionato, uno stop che rappresenta l’ammissione delle colpe e degli errori commessi, da parte degli organi federali.

L’espulsione ingiustificata di Ciro Immobile, che ha avuto un semplice scambio di vedute e una piccola scaramuccia reciproca con Burdisso ed il netto calcio di rigore negato ai biancocelesti, con fallo di mano in area di Iago Falque a braccio largo, con l’arbitro a due passi dall’azione, hanno minato e non poco la concentrazione dei calciatori biancocelesti, che dopo tre gare con episodi al quanto sospetti a sfavore della Lazio, non sono più sereni e cominciano ad averne abbastanza di questa situazione.

Le parole di Parolo, Luis Alberto, Inzaghi, Tare, Diaconale, sono il prologo della frustrazione nel vedersi negata l’evidenza davanti agli occhi, dell’oggettività dell’accaduto, che è sotto gli occhi di tutta Italia e non solo.

Ora tocca ad Inzaghi raccogliere i cocci, di un gruppo che ha vissuto sulla propria pelle un ingiustizia, rimetterli insieme e non guardasi alle spalle, ma rialzarsi e ricominciare a correre, e proprio questa sera è l’occasione giusta per ritrovare gol, sorrisi e serenità.

Tutto questo è stato trasmesso anche dalla rabbia del popolo, dei tifosi, che non rimarranno certo fermi e muti, di fronte a questo sdegno del calcio italiano, in 1500 sono rimasti vicino ai loro beniamini, ieri pomeriggio a Formello nell’allenamento a porte aperte, mostrando vicinanza e calore, soprattutto nei confronti di Ciro Immobile.

E proprio il bomber di Torre Annunziata, questa sera guiderà l’attacco biancoceleste, vista la squalifica in campionato. Il bomber napoletano non segna su azione dalla trasferta di Benevento del 29 Ottobre scorso, un digiuno lunghissimo per un attaccante, che non è brillante come qualche tempo fa, un gol questa sera gli potrebbe regalare il sorriso e la gioia che ormai manca da mesi, alle sue spalle dovrebbe agire il rientrante Felipe Anderson, per il resto un tourn-over ragionato per Simone Inzaghi, che non intende assolutamente sottovalutare l’avversario, seppur di serie cadetta, il Cittadella esprime un buonissimo calcio e fa della rapidità la sua arma migliore,squadra da non prendere sotto gamba,(Inter-Pordenone insegna), soprattutto perchè è riuscita nell’impresa di eliminare nei turni precedenti due squadre di serie A come Bologna e Spal.

Probabili formazioni

Lazio (3-5-1-1)

Strakosha; Patric; De Vrij; Wallace; Basta; Murgia; Lucas Leiva; Milinkovic-Savic; Lukaku; Felipe Anderson; Immobile

A disp. Guerrieri; Vargic; Luiz Felipe; Bastos; Marusic; Radu; Parolo; Lulic; Jordao; Crecco; Pedro Neto

All:  Simone Inzaghi

Cittadella (4-3-1-2)

Paleari; Salvi; Scaglia; Varnier; Benedetti; Schenetti; Iori; Pasa; Chiaretti; Litteri; Kouame

A disp. Adorni; Alfonso; Arrighini; Bartolomei; Fasolo; Lora; Maniero; Pelagatti; Pezzi.

All: Roberto Venturato

Diretta TV ore 21:00 Rai 2