Connect with us

News

Lazio-Atalanta,Sarri a fine gara: ” Le assenze del Atalanta?Anche noi avevamo assenti”.

Published

on

La Lazio non va oltre lo 0 a 0 contro un Atalanta falcidiata dagli assenti ma comunque ben messa in campo. Unico vero sussulto il palo di Zaccagni nel secondo tempo. Al termine del match mister Sarri ha parlato ai microfoni di Sky Sport: 

“L’ Atalanta aveva delle grandi difficoltà, ma anche noi avevamo cinque giocatori fuori e due rientrati solo ieri. Penso che a livello tattico abbiamo fatto una buona partita. E’ mancato un pizzico di brillantezza, soprattutto nel secondo tempo. Penso che i 120 minuti di martedì abbiamo inciso in questo senso. Dal punto di vista offensivo abbiamo fatto una buona partita con facilità, palleggio e qualità. Nella zona di campo dove serviva un po’ di brillantezza fisica in più abbiamo pagato qualcosa. E’ vero che l’Atalanta era in difficoltà, ma i difensori li aveva tutti e per il tipo di partita che ha fatto gli hanno fatto molto comodo”.

ATTEGGIAMENTO TATTICO- “Secondo me oggi è mancato un pizzico di brillantezza come dicevo. Siamo anche noi in un momento di assenze e difficoltà. Nell’uno contro uno questo lo abbiamo pagato, un po’ per caratteristiche perché Felipe non è uno che attacca molto l’area, Zaccagni sta cominciando a farlo. Penso che se stiamo in campo nella maniera giusta la giornata di grazia la trovano tutti, perché sono giocatori forti ma che possono avere la serata di stanchezza. Felipe prima o poi ci farà una grande partita, Zaccagni sta facendo delle buone partite, il rientro di Pedro ci aiuterebbe molto in questo processo”.

INDICE DI “LAZIALITA'” – “Le società sono fatte di persone e questa è una società fatta di persone con le quali mi trovo bene. Tutte, dagli addetti a Formello, ai cuochi, magazzinieri, fisioterapisti. Mi sento a casa, mi sento a mio agio. Lotito? Dell’aspetto tattico si disinteressa, a me non ha chiesto mai nulla. Si interessa se funzionano bene le cose a Formello ma non gli ho mai sentito parlare di un giocatore”.

RINNOVO – “Nell’ultimo mese il presidente ha avuto diversi problemi da sbrigare che forse erano più importanti“.

Poi ha parlato anche su Dazn:

“L’aspetto positivo è che la squadra, da un mesetto a questa parte, sta cominciando a stare in campo veramente da squadra. Ha fatto anche una fase offensiva da squadra, siamo arrivati nei pressi dell’area avversaria con facilità e frequenza. Ci sono mancati gli ultimi 20 metri, ma c’è da considerare che venivamo da una gara terminata ai supplementari. Abbiamo spremuto gli stessi calciatori soprattutto a centrocampo. Un po’ l’abbiamo pagato in termini di brillantezza. All’avversario mancavano tanti giocatori ma aveva comunque la linea difensiva titolare. Stasera abbiamo fatto fatica a saltare l’avversario nell’uno contro uno. La squadra sta facendo partite serie, difende con energie diverse, riesce ad avere una supremazia territoriale mancata. Se l’atteggiamento continua a essere questo, siamo destinati a far bene”.

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.