Connect with us

Calciomercato Lazio

L’ansia d’Hernanes :” Il girone di ritorno ci crea sempre problemi “

Published

on

HERNANES

Suona il gong del calciomercato. Sono da poco scoccate le ore 23 del 2 settembre. L’Atahotel si svuota, i riflettori si spostano sul campo. Tira un sospiro di sollievo Hernanes, stufo di smentire l’interesse di mezza Europa nei suoi confronti. Psg e Monaco lo hanno tentato, o almeno ci hanno fatto un pensierino. Ma lui è sempre stato chiaro:Questi anni che ho vissuto a Roma sono i migliori della mia vita, io e la mia famiglia siamo molto felici. I tifosi e la gente ci dimostrano sempre un grande affetto”. Da risolvere però c’è la grana contratto, sul quale il Profeta non si è mai sbilanciato:E’ ancora tutto fermo, ne parleremo a fine mercato”. Ecco a fine mercato. La dirigenza biancoceleste si siederà presto a tavolino con il numero 8 biancoceleste, nella speranza che il matrimonio con il suo gioiello possa durare ancora a lungo. I tifosi laziali intanto possono stare sereni: in questa stagione l’ex San Paolo giocherà ancora con l’aquila sul petto. Le motivazioni certo non mancano al centrocampista verdeoro, che nel mirino ha messo il Mondiale ormai alle porte. La Coppa Italia e la Confederations Cup alzate al cielo pochi mesi fa lo hanno fatto ingolosire. Ha fame di vittoria Hernanes, che sulle pagine del Correio Braziliense ha rilasciato una lunga intervista. Ve la riproponiamo di seguito.

Con la Lazio che stagione ti aspetti? “La mia preoccupazione è per il girone di ritorno. Iniziamo sempre bene, ma non riusciamo ad essere regolari. Questo non deve succedere”.

Hai segnato ad oggi 38 gol con la Lazio…“Questo mi rende felice, non ero abituato a fare gol. Mi ricordo che ho iniziato al San Paolo come centrocampista difensivo e ora sono uno dei migliori marcatori della Lazio. È un bene per tutto il collettivo”.

Ti dà fastidio che una parte della tifoseria laziale sia etichettata come razzista? “Non è solo la Lazio ad avere questo problema negativo. Il club in sé non ha molto a che fare con l’ideologia dei tifosi che è qualcosa di incontrollabile. La vedo come una problematica generale”.

LALAZIOSIAMONOI



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement