Connect with us

Storia S.S. Lazio

La Lazialità di chi vive fuori Roma

Published

on

La gente mi chiede “Ma perché tifi Lazio che sei di La Spezia? Tuo padre è di Roma?”
Non sto neanche a rispondere. Non rispondo perché cosa devo dire ad uno che da bambino sceglie di tifare Juventus, Milan o Inter? NON LO SO PERCHE’ TIFO LAZIO va bene? Ed è molto più bello che sia così. Tu tifi Juventus perché c’è Agnelli, tifi Milan perché c’è Berlusconi, tifi Inter perché c’è Moratti, tifi Roma perché fai schifo.
Io tifo Lazio perché un giorno Bobo Vieri segno un gol di testa al Mallorca. Aveva la testa bendata e sanguinante e per me significò molto. Io tifo Lazio perché qualche mese dopo conobbi il Matador. Segnò alla squadra più forte del mondo: il Manchester United ed io compresi definitivamente la mia lazialità. Io tifo lazio per Castroman. Io piansi per Castroman. “Ma cosa piangi che sei di La Spezia?” Ma cosa vuoi capirne te. Io tifo Lazio perché Enrico chiesa segnò a Cracovia in un campo sommerso dal letame. Chi se lo ricorda tifa per davvero. Io tifo Lazio perché l’11 settembre 2001 non stavo guardando nessuno speciale in televisione riguardante le due torri. Guardavo Galatasaray – Lazio. Chi l’ha guardata tifa per davvero. Io tifo Lazio perché dopo 13 anni ho capito che la lazialità è una caratteristica mentale con cui si nasce oppure no. D’altronde se decidi di seguire la squadra che vince con l’attaccante con le bende sanguinanti qualcosa vorrà dire no? E allora che la smettano di domandarmi “Ma perché tifi Lazio?”. 

Tanto io risponderò sempre Non lo so'”. Ed è molto più bello così.

FRANCESCO VERRO

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement