Connect with us

News

La diplomazia di Floccari :” Parlerà il campo “

Published

on

FLOCCARI
Un bomber di oggi, per onorare un grande cannoniere di ieri. La Lazio oggi ha celebrato la memoria di Silvio Piola, pochi giorni prima dello scoccare del centenario della sua nascita. Nove stagioni e 143 gol in maglia biancoceleste. Sergio Floccari è decisamente distante da questi numeri, nonostante sia entrato a buon diritto nel cuore dei laziali grazie alle sue reti e alla sua estrema professionalità. Al termine della conferenza stampa tenuta stamane al Circolo Canottieri Lazio, Floccari ha indossato la maglia celebrativa regalata dalla società a Paola, figlia dell’indimenticato bomber. L’attaccante calabrese poi si è concesso alle domande dei cronisti affrontando diversi temi, dalle sensazioni provate in questa mattinata alla situazione della sua squadra e del suo futuro, con un contratto in scadenza il prossimo giugno.

Che emozione hai provato ad indossare quella maglia? “E’ una maglia pesantissima, mi sento piccolo piccolo, ma allo stesso tempo sono molto orgoglioso di averla indossata perché Silvio Piola rappresenta qualcosa di speciale. Io l’ho definito l’uomo dei record  in campo perché attraverso i suoi gol ha fissato numerosi primati, ma anche fuori dal campo perché è riuscito a fare tutto questo in un periodo veramente difficile tra le due guerre. Questo testimonia una grande forza di volontà e d’animo, riuscire a mantenersi a quei livelli quando era difficile anche trovare da mangiare”.

Ci sono novità per quanto riguarda il rinnovo? “C’è tempo per fare tutto, la mia posizione è sempre quella. Aspettiamo e vedremo che accadrà. Attacco competitivo? Sarà il campo a dirlo, le parole contano sino a un certo punto, noi vogliamo essere una squadra pronta a conquistare l’obiettivo della Champions League, è difficile perché ci sono tante squadre che si sono rinforzate. Si è parlato tanto dell’attaccante ma l’anno scorso abbiamo dimostrato di essere un reparto affidabile. E’ partito Kozak ma è arrivato un giovane di prospettiva come Perea, lo stiamo aspettando. Ce la metteremo tutta, è questo che fa la differenza, la voglia  di confermarsi e migliorarsi”.

Pensi che la valutazione della Lazio sia cambiata dopo gli 8 gol in 2 gare subiti per mano della Juventus? “I giudizi in questo mondo cambiano, siamo abituati a questo. Dobbiamo migliorare alcuni aspetti però questo lo sappiamo. Non dobbiamo perdere la fiducia e la strada che stiamo seguendo. La Lazio all’improvviso non è in difficoltà in tutti i reparti, ci sono state prestazioni poco brillanti ma non vuol dire che non sappiamo più come si gioca. Dobbiamo mantenere questo equilibrio e sono sicuro che ci toglieremo tante soddisfazioni”.

Ti ha infastidito il fatto che la Lazio abbia cercato un’altra punta, forse un segnale di poca considerazione? “Io sono abituato, anche se posso non condividere, questo mondo è così e non solo alla Lazio. Il discorso è stato così anche l’anno scorso, poi sono riuscito a dare una mano alla squadra e quella è la cosa più importante. Al di là delle parole io amo far parlare attraverso le prestazioni e il campo. Mi auguro di poter dare la stessa mano che ho dato l’anno scorso alla squadra, le voci ci sono ma non perdo di vista il nostro obiettivo di squadra”.

LALAZIOSIAMONOI

Leggi anche:   Abbonamento ss Lazio 2022-2023, dati alla mano

 

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Acerbi e l’Inter: i tifosi neroazzurri infuocano i social contro la società

Published

on

acerbi inter

Si fanno sempre più forti le voci di mercato che vedono Francesco Acerbi verso l’Inter. Pochi giorni fa però è arrivata anche la notizia su come Marotta avrebbe provato a portare in Italia Akanji. Secondo alcune fonti, la società neroazzurra sarebbe bloccata sulle richieste di Claudio Lotito che vorrebbe un prestito con obbligo di riscatto mentre l’Inter chiederebbe il Diritto di riscatto.

Ma con la voce della trattativa Inter-Acerbi e Inter-Akanji, i tifosi interisti hanno portato il nome di Acerbi come trend del giorno su Twitter. Un trend negativo visto che la maggior parte dei tifosi dell’Inter non vorrebbero il numero 33 biancoceleste a Milano.

Comunque ancora non avete capito come lavora #Marotta dopo tutti questi anni. #Akanji non lo voleva nessun tifoso interista (tranne il sottoscritto). Marotta fa trapelare il nome di #Acerbi creando una rivolta. Adesso tutti vogliono a gran voce lo svizzero. Sempre così.

#Acerbi onestamente se ne può stare anche a Roma a scaldare la panchina della #Lazio per il resto dei suoi giorni. All’

@Inter non lo vogliamo nemmeno se arrivasse a 0 e si pagasse lo stipendio da solo”

“Mamma mia @Inter #Acerbi sarebbe decisamente l’operazione più stupida di tutta la storia.”

Leggi anche:   Fonseca: " I romanisti preferiscono il derby allo scudetto..."
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative

Published

on

lotito calciomercato

Il calciomercato della Lazio 2022 non è mai partito così in fretta in tutta l’era Lotito.

Complice il malumore iniziale di Maurizio Sarri per il mercato passato, gli esuberi e l’indice di liquidità, il presidente si è mosso in anticipo rispetto le scorse stagioni.

Stagioni dove il 90% dei giocatori arrivavano alla conclusione del ritiro di Auronzo di Cadore o allo scadere della finestra di mercato.

In questa sessione di mercato non ci è mai capitato di scrivere così tanto ma da una parte siamo contenti di farlo. Vuol dire che qualcosa si sta smuovendo ma notiamo anche molti giocatori che hanno lasciato la Capitale senza che la Lazio potesse fare cassa.

Vediamo come si sta muovendo la società biancoceleste

Tabellino calciomercato Lazio 2022

Acquisti

Cancellieri ( Hellas Verona ), Casale, Marcos Antonio (Shakhtar ), Gila, Zaccagni ( riscatto dal prestito della scorsa stagione ), Alessio Romagnoli, Maximiano ( Granada ), Mattias Vecino (svincolato Inter ), Provedel (Spezia) .

Cessioni

Vavro ( Copenaghen, riscattato dal prestito ), Reina ( rescissione consensuale del contratto ), Correa ( riscattato dall’Inter nel prestito della scorsa stagione ), Bobby Adekanye ( Go Ahead Eagles ), Lucas Leiva ( svincolato al Gremio ), Luiz Felipe ( Svincolato al Real Betis ), Strakosha ( Svincolato), Jordan Lukaku ( Svincolato ), Jorge Silva ( Svincolato ), Cristiano Lombardi ( Svincolato ), Casasola ( Perugia ), Muriqi ( Maiorca ), Jony ( Prestito al Gijon ), Cicerelli ( Reggina ), Alia (Monterosi ), Maistro ( Spal ), Falbo ( Monopoli ), Armini ( Potenza ), Mattia Novella ( prestito ), Escalante ( Cremonese ), Furlanetto (Prestito Renate Calcio )

Trattative in uscita

Muriqi ( Marsiglia, Bruges ), Acerbi ( Milan, Juventus, Napoli, altro ), Maistro, Luis Alberto ( offerte dalla Spagna ), Sofian Kiyine ( Hellas Verona ), Tiago Casasola (Perugia ), Floriani Mussolini ( Pescara ), Raul Moro ( Hellas Verona ), Escalante (Cadice), Hysaj ( Valencia )

Trattative in entrata

Mertens ( acquistato dal Galatasaray ), Maximiano ( Granada ), Carnesecchi ( saltato per il costo eccessivo), Vicario ( Saltato con l’arrivo di Provedel ), Ilic ( Hellas Verona ), Provedel ( Spezia ), Sirigu ( Saltato per l’arrivo di Provedel ), Marcelo ( Svincolato ), Emerson Palmieri ( Chelsea ), Valeri (Cremonese), Terracciano (Saltato con l’arrivo di Provedel), , Vecino ( svincolato Inter), Sportiello (Atalanta ), Udogie ( Udinese )

Leggi anche:   Abbonamenti Lazio: vicini alla soglia dei 25000
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio | Altra cessione in casa Lazio: il comunicato ufficiale

Published

on

calciomercato lazio

Calciomercato Lazio | La Lazio ha stabilito la gerarchia per i portieri di questa stagione. I 3 portieri ufficiali saranno Maximiano, Provedel e Adamonis. Destino diverso per Furlanetto che vola in prestito con un comunicato ufficiale della Lazio:

La S.S. Lazio informa di aver ceduto temporaneamente sino al 30/06/23 le prestazioni sportive del calciatore Alessio Furlanetto a favore del Renate Calcio.

Leggi anche:   Calciomercato Lazio | Altra cessione in casa Lazio: il comunicato ufficiale
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design