simone-inzaghi-lazio-udinese

Lazio-Udinese, Inzaghi: “sconfitta meritata”…Conferenza Stampa

Lazio-Udinese è finita nei peggiori dei modi per i biancocelesti dove hanno trovato una squadra in lotta per la salvezza, sottovalutando gli avversari. E lo sa benissimo Simone Inzaghi che ha parlato sia ai microfoni di Dazn che in Conferenza stampa.

Simone Inzaghi ai microfoni di DAZN:

Abbiamo giocato una brutta gara, siamo stati presuntuosi e poco umili. Sapevamo che l’Udinese avrebbe fatto questo tipo di partita, serviva qualcosa in più e siamo tutti responsabili, io per primo. Dobbiamo rialzare la testa, fra tre giorni siamo di nuovo in campo per giocarci un obiettivo storico (la qualificazione agli ottavi di Champions ndr)“. L’allenatore ha poi continuato: “Loro hanno giocato una grande gara, ma me l’aspettavo. Per noi è stata una giornata storta, il calcio è questo. Abbiamo perso meritatamente, quindi dobbiamo lavorare. Abbiamo speso tanto nelle ultime settimane, è normale che la squadra fosse stanca ma questo non è un alibi. Dovevamo approcciare in modo differente alla gara“. Infine ha concluso: “In Champions siamo in un’ottima posizione. Mancano pochi punti per passare il turno e sarebbe un grande risultato. Mercoledì abbiamo un match difficile a Dortmund e sarà importante fare una grande partitaMilinkovic? Deve stare calmo, deve allenarsi e riprendere la forma. E’ stato fermo parecchio tempo è un calciatore importante per noi, ma questo è un periodo complicato per tutti“.

La Conferenza Stampa

“Brutta partita, siamo stati troppo leziosi e poco umili. Dobbiamo resettare tutto al più presto e pensare al Borussia Dortmund. Sapevamo che la Champions League avrebbe portato via energie però oggi avremmo dovuto fare qualcosa in più.

Mi sarei aspettato una prova migliore, adesso bisogna analizzare la sconfitta ed andare avanti. Milinkovic? Non era in grado di giocare, volevo inserirlo a gara in corso ma poi ho preferito inserire altri calciatori fisicamente più pronti. Adesso vedrò se sarà in condizione di giocare mercoledì a Dortmund”.

Leggi anche:   PROBABILI FORMAZIONI 18^ GIORNATA
Seguici su Facebook!