Infermeria Lazio, Fares e Lazzari: le condizioni

Dopo il match Bayern Monaco – Lazio, terminata con una sconfitta a testa alta, Simone Inzaghi dovrà fare i conti con l’infermeria per poi andare in trasferta per Udinese – Lazio.

La compagine biancoceleste è rimasta nella notte in Germania per colpa del freddo e della neve posticipando a oggi il rientro a Formello, con la seduta di allenamento spostata dalla mattina al pomeriggio.

Per quanto riguarda l’infermeria, troviamo fermo ai box ancora Luiz Felipe per l’operazione alla caviglia che lo ha tenuto fuori dal campo per gran parte della stagione. Nel match di ieri abbiamo i due laterali uscire per infortunio. Ad avere la peggio, sembrerebbe essere Fares uscito dal campo dopo aver poggiato male il ginocchio in un contrasto. Un fastidio rimediato proprio alla zona dove si era operato nel 2019 e, a primo impatto, potrebbe essere una distorsione che potrebbe tenerlo fuori dal campo contro i friulani. Saranno gli esami strumentali a stabilire l’entità del “danno”.

Per quanto riguarda Manuel Lazzari, il suo urlo di dolore è rimbombato per tutto l’Alianz Stadium fino ad entrare nelle nostre case tramite Sky. Durante un contrasto, come riportato dalle telecamere, si è visto il mignolo della mano sinistra, uscire dalla sede del “Prossimale” ( prima falange ), prendendo una forma a L verso l’esterno della mano. I soccorsi biancocelesti sono arrivati sul campo rimettendo in sede la falange intermedia con il resto dell’articolazione. Potrebbe essere solo spavento per il giocatore con una possibilità di vederlo contro l’Udinese con il dito fasciato o con la stecca.

Leggi anche:   GIOCATORI DIFFIDATI & SQUALIFICATI ALLA 31° GIORNATA
Seguici su Facebook!