Il derby lombardo va all’Atalanta

Continua il momentaccio del Brescia di Fabio Grosso, sconfitto anche oggi 0-3 nel derby contro l’Atalanta di Gasperini.

Gli uomini di Grosso si schierano con la formazione tipo, torna Balotelli e viene preferito a DonnarummaNdoj scelto al posto di Bisoli.

Nei nerazzurri di Gasperini mancano Kjaer e Zapata infortunati e Toloi squalificato.

Rientrano MurielMasiello e Ilicic tra i titolari e Hateboer e Malinovskyi in panchina, Pasalic preferito su Freuler a centrocampo.

Leggi anche:   Massimo Cellino ed il biolarismo che gli fa cambiare idea: " Ricominciare è folle"

Prova a partire forte il Brescia ma gli ospiti rubano palla e con un contropiede di Ilicic si rende pericoloso, palla dietro per Muriel che sbaglia clamorosamente.

Trenta secondi e Gosens di testa impegna Joronen.

Per un po’ partita giocata a centrocampo fino al minuto 26’ quando Castagne crossa in mezzo per il colpo di testa di Pasalic che batte il portiere finlandese.

Leggi anche:   Ripresa Serie A: cosa succederebbe se si dovesse ripartire?

Ancora il croato autore del gol pericolosissimo, colpo di testa su corner di Ilicic e palo interno e termina così il primo tempo sullo 0-1 meritato.

Inizia la ripresa sulla falsa riga della prima frazione e al minuto 61’ arriva il raddoppio ancora con Pasalic, che realizza così la propria doppietta personale.

Ancora occasione per gli orobici con Malinovskyi, entrato da poco, che con un destro a giro colpisce in pieno il palo.

Leggi anche:   Ripresa Serie A: cosa succederebbe se si dovesse ripartire?

In pieno recupero i bergamaschi chiudono il derby con Ilicic che lanciato in contropiede su errore di Martella, batte Joronen con un sinistro a giro.

Termina quindi qui con i padroni di casa alla sesta sconfitta consecutiva, terza da quando c’è Grosso sulla panchina, subendo 10 gol nelle ultime tre gare e facendone 0.