Connect with us

Intervista

Hernanes: ” Mi rivedo tra Luis Alberto e Milinkovic, il 26 Maggio una finale di Champions “

Published

on

hernanes 26 maggio lazio

Hernanes torna a parlare di Lazio e lo fa ai microfoni dei giornalisti in vista di Lazio – Cremonese, match dove la Lazio festeggerà il decennale della vittoria di Coppa Italia del 26 Maggio 2013. Il brasiliano non ha lasciato l’Italia per aprirsi un’azienda di vini in Piemonte e segue molto la Serie A in televisione. La società biancoceleste ha invitato anche lui nel match contro la Cremonese nell’ultima gare di campionato casalinga.

” Mi è arrivato l’invito della società per Lazio – Cremonese, sto aspettando che mi dicano come si svolgerà l’evento per organizzarmi e venire a Roma. Non so se Lulic verrà, non so chi ci sarà e chi no”.

I tifosi della Lazio ed il 26 maggio 2013

” Con la Lazio e la sua tifoseria c’è stato qualcosa di più rispetto all’Inter, ma sono tutte belle esperienze. Con la Lazio ho fatto molto di più a livello realizzativo e ho anche ricevuto di più. Ma gli amici che ho conosciuto sul campo e fuori dal rettangolo di gioco rimangono. Il 26 Maggio 2013 per me era come una finale di Champions League. Una vittoria che ci ha fatto entrare nella storia. Avevo capito che potevamo fare qualcosa di storico. Una delle gioie più belle che ho vissuto nella mia carriera”

I giocatori della Lazio e preferenze

” Sono molti i giocatori che preferisco. Felipe Anderson mi è sempre piaciuto ma anche Milinkovic. Zaccagni sta facendo un ottimo campionato. Tra il Sergente e Luis Alberto mi rivedo in mezzo a loro. Ho il tiro da fuori dello spagnolo e la corsa e la conduzione di palla del Serbo. Lazio in Champions? Sicuramente la Lazio ci andrà. Ormai non si può più perdere questa qualificazione. Vedo una squadra molto preparata, mancavano solo la continuità nei risultati e la cattiveria nelle partite che bisognava vincere. Quest’anno sono riusciti a trovare queste cose. Ora qualche errore è arrivato, probabilmente si sono rilassati. Comunque è mancato Ciro Immobile ma la Lazio è così forte che non ha sentito la sua mancanza. Ovviamente qualche altro giocatore di prima fascia per la prossima stagione farebbe comodo”.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica