Connect with us

News

Giudice Sportivo | Cori razzisti biancocelesti in Juventus-Lazio ma non sentiti in Roma-Torino

Published

on

Come anticipato nello scorso articolo dove annunciavamo i cori razzisti contro Vanja Milinkovic-Savic in Roma-Torino, il giudice sportivo ha deciso: nessuna menzione ma attenzione a quelli di Juventus-Lazio da parte dei tifosi biancocelesti.

La decisione su Juventus-Lazio:

Il giudice sportivo, in relazione al rapporto della Procura federale pervenuto il 14 Novembre u.s in ordine ai cori oltraggiosi e discriminatori di matrice religiosa, rivolti a tifoseria di altra Sociteà, effettuati dai sostenitori della Soc. Lazio assiepati nel settore ospiti, comunicata che assumerà le determinazioni di competenza in esito alla richiesta interlocutoria di approfondimenti disposta per altro incontro con C.U. n 87 dell’8 Novembre 2022″.

II Giudice sportivo,

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della quindicesima giornata di andata sostenitori delle Società Atalanta, Cremonese, Empoli, Lecce, Milan, Roma, Salernitana e Sampdoria, hanno in violazione della normativa di cui all’art, 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere ( petardi, Fumogeni e Bengala );

considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art, 29. comma 1, lett. a) , b) e d) CGS, delibera:

salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine di comportamento dei loro sostenitori:

Ammenda di 12.000 euro all’Inter per avere suoi sostenitori, al 46esimo intonato ripetutamente un coro insultante nei confronti dell’allenatore della squadra avversaria, percepito da tutti i collaboratori della Procura federale posizionati nelle varie parti dell’impianto; per avere inoltre, al termine della gara, lanciato in direzione del settore occupato dalla tifoseria avversaria un petardo di forte intensità che esplodeva nella zona cuscinetto posta tra i die settori; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS

Ammenda 8000 euro all’Atalanta: per avere suoi sostenitori al 19esimo e al 43esimo del secondo tempo intonato ripetutamente un coro insultante ad un calciatore della squadra avversaria. Per avere inoltre al 17esimo del secondo tempo lanciato un bicchiere di plastica semivuoto in campo, al 32esimo del secondo tempo lanciato due bicchieri semi vuoti in campo.

Ammenda 5000 euro all’Hellas Verona: per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato bottigliette d’acqua in campo.

Ammenda 5000 euro alla Juventus per avere suoi sostenitori al 25esimo intonato un coro insultante nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria.

Ammenda 5000 euro allo Spezia per avere i suoi sostenitori intonato un coro insultante nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria.

Ammenda 4000 euro al Bologna: per lancio di due bicchieri in campo da parte dei sostenitori.

Ammenda per la Roma? No Grazie e tanti saluti nonostante un coro razzista contro Vanja MIlinkovic Savic arrivato in tutte le tv e non alle orecchie della Procura Federale.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Advertisement

Classifica