Giocare di Giovedì? Le parole di De Martino ai microfoni di Radio Radio

La Lazio dopo i 120 minuti contro l’Inter, la partita di Lunedì contro il Frosinone, dovrà riscendere in campo contro l’Empoli. Questo per colpa del match in programma all’Olimpico di Roma per il Rugby. A parlare di questa vicenda, interviene De Martino ai microfoni di Radio Radio.

«La società in questo caso non ha avuto potere decisionale, abbiamo solo constatato che avremmo dovuto giocare giovedì e certamente sarà una gara in salita contro l’Empoli. Già nella partita di Frosinone nel secondo tempo abbiamo accusato la stanchezza visti i 120’ giocati contro l’Inter e ora dovremo scendere in campo nuovamente domani. Non avremmo potuto giocare venerdì per motivi di ordine pubblico e la domenica, dopo sole 24 ore, il campo dell’Olimpico non sarebbe stato idoneo per distputare una partita di calcio, inoltre sarebbero mancati i tempi tecnici per organizzare il tutto. Purtroppo come lo scorso anno siamo stati sfortunati nel sorteggio del calendario e sapevamo che se ci fossimo qualificati in Coppa Italia si sarebbero accavallati alcuni match».