Genoa-Lazio, si ricomincia sulle note del 2020

Nulla cambia in casa Lazio nel 2021 dove Genoa-Lazio termina con un punto inutile che vale il nono posto ed il Verona che scavalca in classifica la rosa di Simone Inzaghi.

Da come era iniziato il match si respirava un clima diverso da quello visto nel 2020 con la Lazio che ha dominato la prima frazione di gara e andando negli spogliatoi sopra di un gol. Rete arrivata grazie al rigore siglato dal solito Ciro Immobile e tante occasioni da gol con i padroni di casa che hanno trovato il primo tiro in porta solo dopo 40 minuti di gioco.

Il secondo tempo invece arriva il calo. Merito anche di Ballardini che cambia il modulo togliendo lo specchio del 352 e mettendo in campo una formazione più offensiva. Una mossa che ha scoperto la sicurezza del primo tempo e con le solite imbarcate che arrivano in difesa da palle perse in attacco o al centrocampo. 2 punti persi grazie al pareggio di Mattia Destro che supera Reina sul primo palo con un contropiede micidiale dei padroni di casa.

GENOA-LAZIO 1-1

Marcatore: 15′ rig. Immobile (L), 58′ Destro (G)

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Zapata (33′ Radovanovic), Criscito; Zappacosta, Behrami (73′ Lerager), Badelj, Rovella (46′ Zajc), Czyborra; Pjaca (46′ Shomurodov), Destro (60′ Scamacca).

A disp.: Paleari, Zima, Bani, Goldaniga, Dumbravanu, Ghiglione, Melegoni.

All.: Davide Ballardini.

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric (46′ Luiz Felipe), Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic (81′ Muriqi), Leiva (69′ Escalante), Luis Alberto (88′ Akpa Akpro), Marusic; Caicedo (81′ Pereira), Immobile.

A disp.: Strakosha, Alia, Hoedt, Armini, Franco, Cataldi, D. Anderson.

All.: Simone Inzaghi.

Arbitro: Gianpaolo Calvarese (sez. di Teramo).

Assistenti: Galetto – Prenna

IV uomo: Di Martino

V.A.R.: Mazzoleni

A.V.A.R.: Tegoni

NOTE. Ammoniti: 43′ Patric (L), 60′ Milinkovic (L), 63′ Czyborra (G), 69′ Leiva (L)

Recupero: 2′ pt.

Serie A TIM 2019-2020, 15ª giornata

Domenica 3 gennaio 2021, ore 15:00

Stadio Luigi Ferraris, Genova

Leggi anche:   Bruno Giordano in vista del derby: "Una svolta per entrambe le squadre"
Seguici su Facebook!