Connect with us
test2

News

Ennesima occasione sprecata. Le pagelle di Genoa Lazio

Felice Sorrentino

Published

on

Un film già visto nel 2020 e che la Lazio ripropone anche nel 2021: ossia uscire dal campo nel secondo tempo.

Ennesima occasione sprecata contro una squadra veramente scarsa, alla quale hai dato l’occasione, con un pò di verve in piu’, di pareggiare e giocare meglio nel secondo gol.

Il limiti della Lazio ormai si vedono anche oggi: Lazzari non è capace di fare un cross o un passaggio in area, una difesa disastrosa che ha permesso ad un uzbeko di fare il bello e il cattivo nel secondo tempo, Milinkovic e Luis Alberto che, quando cominciano ad essere leziosi sono controproducenti.

Il campionato della Lazio sta prendendo le sembianze da mediocrità di metà classifica. Adesso o ci svegliamo o lasciamo perdere.

E a svegliarsi deve essere anche la società, intervenendo in difesa e sugli esterni, ma sappiamo che questo non avverrà.

Vediamo insieme i voti della Lazio

Reina 6: incolpevole sul gol, poi mai in pericolo visto la pochezza dell’attacco genoano.

PATRIC 6: alla fine aveva tenuto nel primo tempo, ma prende il giallo e secondo Inzaghi deve uscire.

ACERBI 5,5: salva con un grande intervento stoppando Shomurodov, ma per il resto non bene. Forse se rimanesse piu’ in difesa sarebbe meglio.

RADU 5,5: nel primo tempo bene, nel secondo sprofonda.

LEIVA 5: se un giocatore non è in condizione perchè deve giocare dall’inizio? è il caso del brasiliano, in evidente ritardo fisico.

LUIS ALBERTO 5,5: nel primo tempo neanche male, nel secondo scompare.

MILINKOVIC 5,5: primo tempo gira bene, nel secondo cala vistosamente ma il suo leziosismo rimane sempre.

LAZZARI 5: io me ne frego che corre se poi arriva sul fondo e non è capace di fare un passaggio preciso di 5 metri o un cross normale.

MARUSIC 5: lui invece gioca sulla sinistra ma con il sinistro non è capace, prende palla e rientra sempre sul destro scaricando indietro la palla. Un esterno se gioca cosi inutile.

IMMOBILE 6: segna il rigore ma anche lui è piu’ appannato del solito.

CAICEDO 5,5: primo tempo qualche buon fraseggio. Nel secondo tempo, forse, se Lazzari avesse imparato alla scuola calcio il passaggio, avrebbe segnato.

LUIS FELIPE 4,5: questo dovrebbe essere il titolare della Lazio? Aspettiamo ancora la sua crescita? Forse non è che è scarso e rimarrà scarso? Un disastro.

Leggi anche:   Fiorentina-Lazio, Iachini su Dazn: "Abbiamo fatto la gara perfetta"

ESCALANTE SV

MURIQI SV : è sempre S.v. 20 mil, a voi i commenti.

PEREIRA SV

Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement

News

Fiorentina-Lazio, Iachini su Dazn: “Abbiamo fatto la gara perfetta”

Alessio Battisti

Published

on

La Fiorentina vince e fa un grande salto verso la salvezza. La doppietta del solito Vlahovic stende la Lazio e la condanna probabilmente al Europa League. Al termine della gara, l’ allenatore viola Iachini ha commentato il match ai microfoni di Dazn.

LE PAROLE DI IACHINI

“Abbiamo affrontato squadre forti e i risultati ci hanno premiato. Resto convinto che il nostro percorso poteva essere gestito e portato avanti con un campionato diverso. La squadra ha fatto una grande gara, siamo stati bravi tatticamente, ordinati e attenti. Si sono comportati bene in tutti i reparti. Oggi guardiamo la grande prestazione con spirito e mentalità, questo deve essere il nostro percorso da qui alla fine. Lazio grande gruppo e squadra di grande qualità, ci voleva la gara perfetta e l’abbiamo fatta”. 

Leggi anche:   Serie A e Coppa Italia 2021/2021: ecco quando e come partiranno
Seguici su Facebook!
Continue Reading

News

Fiorentina-Lazio,Inzaghi in conferenza stampa: “Corsa Champions compromessa”

Alessio Battisti

Published

on

La Lazio perde al Franchi contro la Fiorentina per 2 a 0. A questo punto la Champions si allontana in maniera quasi definitiva. Al termine della gara mister Inzaghi, in conferenza stampa ha analizzato la gara.

LE PAROLE DI INZAGHI

Che partita è stata?
Nel primo tempo la squadra ha tenuto molto bene il campo, e ha fatto la partita. Di solito facciamo girare gli episodi dalla nostra parte, stavolta non ci siamo riusciti. Il secondo tempo è stato troppo nervoso, non si è quasi mai giocato e c’è poco da dire. 

Una Lazio poco cinica e stanca?
No, stanca no. Nel primo tempo alla squadra posso rimproverare solo il gol subito, dove dovevamo difendere meglio. Abbiamo creato, contro un’ottima squadra che si stava giocando la salvezza. Quindi il nostro rammarico è non aver concretizzato nel primo tempo. Nel secondo dovevamo essere più lucidi, una grande squadra probabilmente dovrebbe esserlo, nonostante i cambi e le barelle.  

Quanto si complica la corsa Champions?
Si complica di parecchio. Venivamo da un grande filotto che dovevamo continuare. Da Fiorentina a Fiorentina abbiamo fatto un percorso straordinario ottenendo 14 vittorie su 19. Abbiamo perso qualche punto all’inizio a causa degli impegni in Champions e delle problematiche per Covid. Comunque non dobbiamo rammaricarci, per il quinto anno consecutivo saremo ancora nelle coppe, quindi andiamo avanti a testa alta. La partita di oggi per noi aveva grandissima importanza. 

Leggi anche:   DAZN Serie A 35a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)
Seguici su Facebook!
Continue Reading

News

Lazio irriconoscibile, addio champions: le pagelle di Fiorentina Lazio

Felice Sorrentino

Published

on


Nel momento topico la Lazio non scende in campo a Firenze e perde malamente contro la squadra di Iachini, e con questo risultato da l'addio quasi sicuramente ad un posto champions.
Una Lazio che nel secondo tempo ha creato qualcosa, sopratutto con Correa che con la sua classica non cattiveria sotto porto sbaglia un gol facile.
Nel secondo tempo mai scesi in campo, regalando ad una squadra mediocre una vittoria arrivata facilmente.
Oggi tutti male, nessuno è stato all'altezza di una partita che per te era una finale per un posto champions.
Adesso la champions è un miraggio, unico obiettivo blindare il posto in Europa league.
Prossime partite mercoledi con il Parma e sabato il derby.

Vediamo insieme i voti della Lazio:

REINA 6: due tiri della Fiorentina e due gol dove lui è incolpevole

RADU 5: sbaglia il suo solito retropassaggio nel primo tempo che per poco non regala un contropiedi a Vlahovic, nel secondo tempo scompare.

ACERBI 5: possiamo dirlo senza problemi: quest’anno Acerbi non è stato il solito giocatore certezza. Anche oggi sbaglia una giocata e da il la al primo gol della Fiorentina. Nel secondo tempo non riesce a capire se è un difensore o meno.

MARUSIC 5,5: toglie un pallone a Vlahovic che senza il suo intervento andava in porta. Cala anche lui nel secondo tempo.

LEIVA 5,5: cerca di fare filtro ma la squadra non lo aiuta.

LUIS ALBERTO 5: un fantasma dal primo al novantesimo. Il problema è che deve giocare anche se non è al meglio perché in panchina non hai riserve all’altezza.

MILINKOVIC 5,5: è l’unico nel primo tempo che prova a fare qualcosa, si rompe il setto nasale a fine primo tempo e con coraggio rimane in campo tutta la partita. Ma nel secondo tempo anche lui scompare.

LAZZARI 5: aveva la febbre ma se sbaglia sempre i cross non è perché era febbricitante.

LULIC 5: in difficoltà fisica già nel primo tempo ma anche lui deve giocare per forza.

CORREA 4,5: due partite non fanno cambiare un anno che ha dimostrato che questo è un giocatore che non può essere titolare in una squadra da champions. Oggi sbaglia tutto.

IMMOBILE 5: primo tempo prende un palo forse in fuorigioco, nel secondo anche lui scompare.

Leggi anche:   DAZN Serie A 35a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

LUIS FELIPE 4: questo è il nostro difensore titolare? ho le mani nei capelli.

PEREIRA 4: mezz’ora di niente, anzi l’unico picco il suo doppio giallo.

CATALDI 5: tenta di fare qualcosa ma non punge.

MURIQI SV

AKPA SV


Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement
Advertisement

Amazon Affiliation

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Lazio da aMare

Post In Tendenza

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: