Galatasaray, Denizli: “Lazio, squadra tosta.” Inan: “Partita fondamentale della nostra stagione.”

Alla vigilia dell’ importante sfida di Europa League, che vedrà impegnata la Lazio sul campo del Galatasaray, il tecnico turco Denizli ha detto la sua nella conferena stampa di presentazione: Giocheremo contro una squadra tosta. Ma da questo momento in poi, nessuno può dire di affrontare una squadra non lo sia. In queste partite gli episodi sono i momenti chiave. In entrambe le gare dovrò fare una valutazione attenta: sto cercando di scegliere i migliori che ho a disposizione”. Poi sul momento tutt’altro che positivo della propria squadra ha aggiunto:  “Sappiamo cosa dobbiamo fare, non stiamo vivendo il nostro miglior periodo, ma abbiamo le idee chiare per come uscirne. Il nostro obiettivo è quello di arrivare in fondo in tutte le competizioni. A volte però si possono trovare delle difficoltà ed è evidente che non abbiamo al momento una buona posizione in campionato. Per risollevarci da questo momento l’unico modo è vincere, ma ci vuole pazienza. Ho avuto successi e fallimenti nella mia carriera come ogni allenatore, e li ho ottenuti facendo sempre il mio lavoro. Le condizioni a volte ti portano fuori strada, ma abbiamo già superato momenti difficili. Il Galatasaray è anche questo. Abbiamo tutto ciò che ci serve per vincere, vedremo domani cosa succederà”.

Dopo di lui è intervenuto il capitano Selcuk Inan, che ha da poco raggiunto le 200 presenze con la maglia del Galatasaray:  “Ho giocato 200 partite con questa maglia, ma ne vorrei giocare altre 200. Domani sarà difficile contro squadra tosta come la Lazio, ma noi siamo concentratissimi e preparati per questo”. E sulla domanda riguardante il trasferimento di Burack Yilmaz ha aggiunto: Lui non è un mio amico, ma un fratello. Però io ho vinto scudetti sia con lui che senza di lui. Sono ormai un 30enne, queste cose non mi toccano troppo perché sono professionista”. Infine, sull’argomento campionato ha concluso:  “Non siamo al livello che vogliamo. Riconosciamo l’importanza e il valore della partita di domani e vogliamo dare una grande soddisfazione ai nostri sostenitori che verranno domani allo stadio, Sfrutteremo il fattore campo, è una delle partite più importanti della stagione”.

Leggi anche:   Serie A: novità sulla ripresa e sugli stipendi