Focus: Milinkovic-Savic e Luis Alberto, è il vostro momento!

Milinkovic-Savic e Luis Alberto, i pilastri hanno bisogno di ritrovarsi

MilinkovicSavic e Luis Alberto, due pilastri che hanno trascinato la Lazio nella scorsa stagione fino a sfiorare un posto Champions non previsto all’inizio del campionato. Nel mercato estivo ci sono state moltissime voci su di loro dove il serbo è stato il protagonista indiscusso mentre lo spagnolo è stato accostato più volte in Spagna.

Cifre esorbitanti che arrivavano a sfiorare i 130 milioni di euro, stipendi da 7 milioni di euro rifiutati, promesse mantenute alla società di appartenenza. La Lazio ha avuto una partenza in salita dove non ha potuto raggiungere i 9 punti i 3 giornate: Napoli, Juventus, Frosinone. Con quest’ultimo i 3 punti sono arrivati faticosamente.

La Lazio sente la mancanza delle giocate dei due diretti interessati. Ansia di prestazione dopo un mercato al centro del palco dove molti club sognavano il sergente? Condizioni fisiche non al top dopo l’infortunio a fine campionato? Queste sono solo ipotesi che non possiamo concretizzare ma la verità la sanno solamente loro. La Lazio ha bisogno delle giocate di fisico, la Lazio ha bisogno delle giocate da fantasista per servire Ciro Immobile.

La Lazio ha bisogno di quel centrocampo che riesce a trainare il gruppo verso la porta bilanciando l’attacco ma allo stesso tempo tamponare gli avversari non facendoli arrivare in porta. In questi ultimi match si è visto un sergente troppo lezioso, quasi come se avesse svogliatezza nel giocare ma sappiamo tutti che non lo è. Lo spagnolo invece sembra faticare a trovare la forma fisica o almeno quei cambi passo che mettono in difficoltà il muro avversario.

Il gol si c’è stato ma manca ancora qualcosa. Ora arriva l’Empoli, una squadra che deve lottare per salvarsi già dalla prima partita di campionato. Con questo non vogliamo sottovalutarli ma la la rosa di Inzaghi non troverà il classico catenaccio ma anche un Andreazzoli che vuole cancellare l’incubo del 26 Maggio 2013. Questo è il momento giusto, questa deve essere la partita di Milinkovic-Savic e di Luis Alberto in modo che il nostro Ciro Immobile possa nuovamente riassaggiare il sapore del gol come 365 giorni fa perchè se il centrocampo non riesce a ritrovarsi, l’attaccante ne risentirà parecchio facendo il triplo del lavoro.

Empoli-Lazio deve essere la svolta per non perdere il treno Champions!