Se ti piace il nostro Format, aiutaci a rimanere online con una semplice donazione di 0,80 €

FIlip Djordjevic su tutte le furie:” In nazionale merito di giocare!”

PIOLI DJORDJEVIC LOTITOIl neo attaccante biancoceleste non sta passando un buon periodo in ambito nazionale, infatti in queste ultime due gare, l’allenatore serbo lo ha lasciato in panchina facendolo giocare solo 2 minuti. Djordjevic è consapevole che sta facendo un buon campionato con la Lazio e le sue prestazioni non rispecchiano la realtà dei fatti in ambito nazionale.
Adesso la parola passa alla Federazione calcistica serba e a Radovan Curcic (il neo ct dopo l’esonero di Dick Advocaat), che con ogni probabilità prenderà dei provvedimenti.

Il caso è stato lanciato dal portale Serbo Arena Sport sul quale si leggeva un articolo con il titolo “Djordjevic lascia la nazionale”.“Filip Djordjevic ha detto addio alla Serbia!”. Questo il titolo di un articolo – comparso sul portale serbo Arena Sport – che non lascia troppo spazio alle interpretazioni. L’attaccante ex Nantes, secondo quanto riportato, si sarebbe rifiutato di entrare nel finale della sfida amichevole disputata ieri tra la Serbia e la Grecia al Karaiskaki Stadium di Atene. Ma non finisce qui. Al termine del match (terminato sul 2 a 0 per la Grecia), Filip Djordjevic avrebbe comunicato a tutti i componenti dello staff tecnico la volontà di abbandonare definitivamente la Nazionale. Il motivo? Il centravanti classe ’87 sarebbe rimasto molto deluso dalla seconda esclusione consecutiva dal blocco dei titolari (era rimasto in panchina anche nella sconfitta dei suoi contro la Danimarca dello scorso 14 novembre). L’esonero del ct Dick Advocaat, a seguito della disfatta di Belgrado, non ha cambiato le carte in tavola: nonostante le ottime prestazioni messe in mostra con la maglia della Lazio, Djordjevic resta la terza scelta dopo Danko Lazovic del Partizan e Aleksandar Mitrovic dell’Anderlecht.
Lalaziosiamonoi