Connect with us

News

Feyernood-Lazio,Slot in conferenza stampa: “Rispetto lo scorso anno la Lazio si è rinforzata. Non partiamo da favoriti”

Published

on

Vigilia di Champions. Il Feyernood domani ospiterà la Lazio di Sarri, sfida che sulla carta dovrebbe promettere spettacolo. A presentare il match per gli olandesi è il tecnico Slot. Queste le sue parole:

Sarà una Lazio diversa rispetto a quella che avete incontrato lo scorso anno?

“Secondo me sì. Sono più forti e consapevoli, e inoltre hanno una rosa più lunga. Alcune volte ci si dimentica della differenza tra l’incontrare una squadra in Champions League rispetto alle altre due competizioni. Mi ricordo che lo scorso anno Sarri risparmiò Immobile per averlo in campionato, la stessa cosa aveva fatto con l’AZ in Conference. Ma è normale che sia così. In Champions invece gli allenatori mettono sempre i calciatori migliori”. 

Cosa pensa di Sarri?

“Apprezzo molto il suo lavoro. Anche nelle ultime esperienze con Juve, Chelsea e Lazio. Si vede sempre il suo stile di gioco: le sue squadre vogliono sempre avere la palla. Il suo periodo migliore è stato al Napoli, era uno spettacolo vedere le sue partite, stesso discorso per la Lazio dello scorso anno. Spalletti e Sarri a mio modo di vedere sono i migliori allenatori italiani”.

Si aspetta delle differenze rispetto alle due partite dello scorso anno?

“Non c’è tanta differenza nel modo di giocare tra lo scorso anno e quello in corso. Nei titolari la Lazio ha cambiato un solo giocatore ( si riferisce a Milinkovic ndr), rispetto agli undici non è cambiata molto, e lo stesso si può dire per noi. La prima partita l’anno scorso non abbiamo avuto chance, ma al ritorno ce la siamo giocata alla pari e siamo stati bravi a sfruttare l’unica occasione buona che abbiamo avuto”.

Sarri ha criticato molto il comportamento dei tifosi del Feyenoord, vuole chiarire qualcosa?

“Diciamo che non gli piace una sola parte del calcio olandese, forse perché qui in Olanda siamo pazzi per il calcio. E ha ragione, ma solo per quello che è successo con il lancio di bicchieri in campo verso i suoi calciatori. Però c’è anche più di questo, magari Sarri non lo ha visto”.

Cosa si aspetta domani?

“Voglio essere chiaro. Solo una piccolissima parte dei tifosi del Feyenoord ha tirato tantissima birra contro i giocatori della Lazio. So che qui può essere una bolgia e quando pressiamo anche il pubblico si esalta. Anche questa volta spero che ci sia solo questo supporto positivo e non il lancio di oggetti come lo scorso anno. Per fortuna ci sono le reti per evitare che possa succedere ancora, soprattutto il lancio dell’urina”.

Sui calciatori arrivati in estate alla Lazio e sulle voci di un Feyenoord favorito,cosa ci dice?

“Non so perché qualcuno dica che siamo favoriti. La Lazio ha giocatori come Isaksen, che avremmo voluto anche noi ma costava troppo, come Castellanos, che poi hanno preso per sostituire Immobile. Hanno sostituito Milinkovic con Guendouzi, che ho seguito quando giocava con il Marsiglia”

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.