Esorcizzati i Diavoli Rossi: 2-0 per l’ Italia

Esordio vincente e convincente. La squadra di Conte parte come sfavorita nei pronostici ma si sà che le partite vanno giocate sul campo. E cosi l’ Italia ha preparato questa partita minuziosamente e attenta a ogni dettaglio. Wilmots non ha dato un gioco a questo Belgio, fatto di tecnica e non di tattica. Abbiamo sofferto come è scritto nel nostro dna ma forse è stato calcolato anche questo. C”è da dire che ieri più volte è mancato il tocco finale, unico neo di una partita bellissima. Scegliere il migliore in campo risulta difficile ma forse il duo Bonucci- Giaccherini ieri è stato un qualcosa a dir poco eccezionale. La sblocca proprio l’ uomo inatteso e come direbbe Piccinini “Incredibile proprio lui a sorpresa in campo”. Si perchè Giaccherini non doveva neanche esserci ma Conte lo ha voluto fortemente e il giocatore lo ha ringraziato così. Ottima anche la prova dei “Laziali” Candreva e Parolo. Rimandato Darmian. La grinta di Conte la si vede anche quando persa la palla urla un “Vi ammazzo” che mette i brividi anche a chi sta casa. L’ Italia poi era dal 2000 che non vinceva un esordio all’ Europeo. Adesso però godiamoci questo successo con la testa verso la sfida di venerdì contro la Svezia.

Leggi anche:   Extra Calcio: E' morto Kobe Bryant

CRONACA:

L’ Italia scende in campo molto determinata ma poi il Belgio sale in cattedra  e sfiora il goal con Naingollan con un tiro da fuori ben deviato da Buffon. Ma al  32′ lancio con il compasso di Bonucci per Giaccherini, stop elegante e tiro: è vantaggio Italia! L’ Italia poi sfiora il raddoppio con Pellè con un colpo di testa fuori di poco. Nel secondo tempo l’ Italia punge ma non conclude e allora il Belgio ci prova, prima con Lukaku che sbaglia e poi con Origi.  Ma anche l’ Italia si rifà sotto e Pellè ancora lui sfiora il 2-o ma Courtois para. Sembra un assedio belga  e l’ Italia allora prova a colpire in contropiede con Immobile ma un super Courtois gli nega il goal. Ma nei minuti di recupero Candreva dentro l’ area di rigore pennella un cross per Pellè che insacca il 2-0 e ci prendiamo così il primo posto solitario in virtù del 1-1 tra Eire e Svezia.

Leggi anche:   FANTACALCIO – CONSIGLI PER LA VENTUNESIMA GIORNATA

 

BELGIO (4-2-3-1) – Courtois; Ciman, Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Witsel, Nainggolan; De Bruyne, Fellaini, Hazard; Lukaku. Ct: Wilmots

ITALIA (3-5-2) – Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi (78′ Motta), Giaccherini, Darmian (58′ De Sciglio); Pellè, Eder (75′ Immobile). Ct: Conte

Arbitro:
Clattenburg (ING)
Marcatori: 32′ Giaccherini, 90+2′ Pellé (I)
Ammoniti: Chiellini, Eder, Bonucci, Thiago Motta (I), Vertonghen (B)

Leggi anche:   Strakosha recupera per il Derby

https://www.youtube.com/watch?v=wYFrsR0gQ9Q