Connect with us

News

Esonero Mourinho, ufficiale De Rossi, Pinzi rifiuta la Roma come vice: ecco perchè

Published

on

de rossi, mourinho, roma, giampiero pinzi

Le strade della Roma e di Mourinho si separano definitivamente con il tecnico che, in 2,5 anni ed uno stipendio da 7 milioni di euro, ha portato pochi milioni nelle casse giallorosse. A dare il colpo di grazia è stato anche il match contro la Lazio dove la società giallorossa puntava a vincere il trofeo per avere un ritorno minimo nelle casse societarie. La decisione di esonerarlo è arrivato dopo Milan – Roma con i giallorossi ancora una volta asfaltati senza un minimo di gioco e di logica in campo. Sono finiti i teatrini dove il portoghese non ha mai assunto una posizione per prendersi in parte delle colpe ma, in molti casi ha fatto la solita polemica contro i suoi giocatori, arbitri ed i soliti deliri di protagonismo.

Dopo il comunicato ufficiale della Roma dell’esonero, arriva quello del nuovo tecnico. Al suo posto arriva Daniele De Rossi, bandiera giallorossa ex SPAL con il suo vice Giampiero Pinzi. Il contratto con l’ex numero 16 giallorosso, avrà validità fino a fine stagione. Arrivato con il malumore dei tifosi giallorossi che accusano la società di aver messo per l’ennesima volta, una figura per nascondere la malagestione societaria, il suo vice rifiuta la destinazione.

Sembrerebbe infatti che con lui doveva arrivare anche Giampiero Pinzi, noto ex giocatore che ha sempre tifato la Lazio, presente anche in Curva Nord ad assistere quel famoso Lazio-Roma del 26 Maggio 2013. Come riporta anche Gianluca Di Marzio, Giampiero Pinzi, nonostante il legame di lavoro con Daniele De Rossi, ha rifiutato il ruolo sulla panchina giallorossa proprio per l’amore che prova per i colori della Lazio.

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.