Connect with us

News

E’ ora di reagire!

Published

on

Girano voci con tanto di articolo su un sito romanista, sulla protesta dei tifosi giallorossi,i quali andranno sotto la sede della FIGC per fare un sit-in pacifico per un rigore negato nell’ultima partita. Ora non vogliamo analizzare la loro stagione dove i “favori” e gli “sfavori”arbitrali (chiamiamoli così) sono stati concessi o hanno penalizzato la squadra di Garcia; e non vogliamo neanche minimamente comparare i tifosi delle due squadre romane. Parliamo invece della situazione SS LAZIO, la quale sta subendo la crisi di prestazione dal Gennaio 2013. Eppure la squadra fino a Dicembre era quasi la stessa ed ha disputato un OTTIMO girone che poi si è perso nel dopo-panettone. Ma nulla fa niente?
In questo pensiero personale devo inevitabilmente inserire il mio malcontento sulla Gestione della prima squadra della capitale. Un vero presidente se accede ad un sipario europeo non compra giocatori “scommessa”, non mette fuori rosa giocatori che potrebbero dare di più, non caccia dalla squadra persone con il cuore LAZIALE che anche se non sono Cristiano Ronaldo, riescono ad aprire il cuore facendo uscire la loro grinta e la voglia di aiutare la loro squadra del cuore caricando compagni e l’ambiente che circonda il campo di gara.
Il vero presidente non va contro i tifosi dicendo che se sono scontenti devono prendersi una “Pastiglia” ma agisce, investe, cerca di fare qualcosa di concreto, cerca di rinforzare la rosa, cerca di pensare ad una svolta o nel caso “Moratti” (qui a Roma non lo vedremo mai!) vendi a chi può far del bene alla Lazio.
Ora non voglio giudicare tutto l’operato del Gestore trasformando questo Sito-Blog in una lotta personale e passiamo a quello che vedo da fuori.
Quello che vedo da fuori ho scritto? Certo perchè nel mio modo di amare la Lazio sono il primo a non comprare i prodotti ufficiali SS LAZIO, manco dallo stadio da Lazio-Real Madrid insomma evito in tutti i modi di dare soldi a chi secondo me, sta violentando la mia Fede.
Purtroppo se da una parte fanno “macello” con proteste che hanno svegliato la società (vedi ora dove sono), dall’altra parte si abbocca all’esca societaria, riempendo lo stadio e cadendo nel tranello circense (Potrete contestarmi 90 minuti basta che venite allo stadio\ i tifosi della Lazio mi fanno un malloppo di Bocchini cit.)
D’altronde quando si esulta al 71′ mi ritorna in mente una frase del nostro Stefano Greco: La coppa in faccia è finita nel nostro Culo (su per giù questo era ed è il senso). L’uniche proteste che sono state organizzate i tifosi erano in minima parte ma secondo il mio pensiero anche in 100.000 il gestore non capirà, ovvero capisce ma non gli frega nulla.
Con tutto questa “pappardella” che forse vi avrà annoiato, forse vi farà dare un opinione pessima di chi ha scritto, spero solo una cosa: Lotitiani,anti Lotitiani, chi va allo stadio e chi non, chi compra prodotti ufficiali e chi non, bisogna reagire uniti e salvare la NOSTRA FEDE che anche se ci sono “faide” tra “fratelli” è un elemento comune che ci stanno privando e uccidendo giorno per giorno. Uniti si vince!Lazio-curva-copia.jpg

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.