Connect with us
test2

News

De Martino: ” La Lazio non è ancora al 100% ma abbiamo battuto il Borussia….”

Published

on

Notizie Lazio

Stefano De Martino è intervenuto ai microfoni ufficiali della S.S Lazio parlando della situazione biancoceleste, le critiche e la rinascita con la partita contro il Borussia:

Critiche

“Questa è un film già visto, dopo ogni passo falso ho sempre visto scetticisimo intorno alla squadra. Non ha più effetto il dover scagliarsi il giorno dopo di Sampdoria-Lazio, dove siamo stati giustamente i primi ad evidenziare la brutta prova dei biancocelesti. Non si nasconde nulla, vanno solo fatte delle analisi. La Lazio non è ancora al 100%, eppure martedì ha battuto una grande squadra come il Borussia Dortmund, con l’unico rammarico dello stadio vuoto. Per fortuna chi ci ascolta ha compreso che certi meccanismi non hanno più quartiere perché sono stati smascherati. 

I nuovi acquisti

“I nuovi si stanno ancora inserendo, ci vuole tempo, è inevitabile. A Genova mancava anche Immobile, un pezzo importante che sarebbe difficile da rimpiazzare per qualsiasi squadra. Certi comportamenti su carta stampata e in trasmissioni televisive sono circensi, con attacchi al DS ed alla comunicazione, quando in realtà siamo stati un modello per molte squadre di Serie A. In questi ultimi anni abbiamo fatto un grande lavoro, siamo qui per analizzare lucidamente la realtà, senza coprire nulla. La stagione è appena iniziata, ci auguriamo di avere tutti i calciatori a disposizione perché siamo convinti che questa squadra possa lottare fino alla fine contro tutti. Rimanendo in Europa per due-tre anni di seguito, cambiano tutti i parametri.

Lotito, Akpro e Radu

Molti quando la Lazio ottiene grandi risultati sparisce, dimenticando quanto di buono fatto dalla squadra. Ricordiamo che dopo la Juventus la Lazio è stata la squadra a vincere di più negli ultimi anni, nonostante un fatturato ridotto. Il Presidente Lotito ha rilevato una squadra in difficoltà, l’ha risanata, ed ora ha calciatori che fanno gola a tutta l’Europa. Lo dimostra il caso di Akpa Akpro, sconosciuto a molti e che invece è molto conosciuto in Francia. Segno della grande internazionalizzazione fatta da parte della Società, dove riceviamo più attenzione di quella nazionale. Concludo facendo gli auguri a Radu, il nostro Boss: peccato per l’infortunio perché era in formissima, lo aspettiamo presto in campo perché è fondamentale”.

Leggi anche:   Andreas Pereira: Che eurogol con i Reds nell'amichevole! (VIDEO)
Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement

highlights

Andreas Pereira: Che eurogol con i Reds nell’amichevole! (VIDEO)

Published

on

Andreas Pereira fa esplodere l’Old Trafford con la maglia del Manchester United nell’amichevole contro il Brentford. Il centrocampista belga e naturalizzato Brasiliano, ha terminato il suo prestito con la Lazio di Simone Inzaghi in attesa di una chiamata di Maurizio Sarri per rinnovare il prestito in caso lo rivolesse a Roma.

La maggior parte dei tifosi biancocelesti lo rivorrebbero a Roma anche per la prossima stagione anche se non è riuscito a emergere causa anche la poca opportunità e scarso utilizzo da parte del neo ct interista.

Un destro al volo da fuori area da parte di Pereira, finisce sotto l’incrocio del portiere ospite nell’amichevole tra Manchester United – Brentford: ecco il video

Leggi anche:   Felipe Anderson: Obiettivo Lazio a Vita!
Seguici su Facebook!
Continue Reading

News

Maurizio Sarri: ” Il pubblico mi ha riportato l’entusiasmo “

Published

on

Maurizio Sarri sta pian piano costruendo e istruendo la sua Lazio. Nella giornata di ieri con Lazio-Padova si è concluso il ritiro di Auronzo di Cadore in vista di quello tedesco dove ritroverà anche i nazionali tra i quali Correa, Immobile e Acerbi.

Al termine del match ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni biancocelesti:

“Per me è stato importante rivedere la gente intorno alla squadra, è stato bellissimo. Gli ultimi mesi da allenatore li ho fatti senza pubblico ed è stato molto triste. Questo perché il lavoro che si fa in settimana è mirato sicuramente per vincere le partite ma anche per far divertire il pubblico. Rivedere la gente qui mi ha fatto tornare l’entusiasmo. La gente locale considera la Lazio come la loro squadra.

L’impatto è stato perfetto, così come il terreno d’allenamento e sono contento di quello che ho visto in queste settimane. Il paesaggio che offre Auronzo di Cadore è bellissimo, in allenamento alzavo lo sguardo e mi ritrovavo le Tre Cime di Lavaredo: una fortuna, siamo contenti di aver potuto godere di così tanta bellezza”.

Leggi anche:   Felipe Anderson: Obiettivo Lazio a Vita!
Seguici su Facebook!
Continue Reading

News

Felipe Anderson: Obiettivo Lazio a Vita!

Published

on

Felipe Anderson è tornato e non sarà un altro trampolino di lancio dove con la sua numero 7 si è costruito la sua carriera da calciatore in terra europea fino ad arrivare in Premiere League. Come riportato anche da Lalaziosiamonoi, il brasiliano ha uno scopo ed un obiettivo ben preciso.

Nel corso della sua lontananza da Roma ha sempre espresso e dichiarato parole d’amore verso i colori biancocelesti e avrebbe detto ai suoi compagni e alla società di voler rimanere a vita nella Lazio per chiudere la carriera con l’aquila sul petto.

Maurizio Sarri ha molta stima del giocatore e con il suo gioco potrebbe dare quel 100% che in passato, specie nelle ultime stagioni, si era perso per strada. Non a caso dovrebbe essere il titolare del tridente come esterno ed il tecnico ex Napoli sta cercando di cucirgli il gioco in modo da poter creare una fase offensiva degna di nota.

Leggi anche:   Calciomercato - Shaqiri chiama la Lazio: " Sarebbe intrigante"
Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement
Advertisement

Amazon Affiliation

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Lazio da aMare

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design