Connect with us

News

Cosa rischiano Mauri e la Lazio ?!

Published

on

MAURI
Stefano Mauri conoscerà a breve il suo futuro: in arrivo c’è il deferimento della Procura federale. È passato più di un anno dall’arresto del capitano biancoceleste nell’ambito della vicenda calcioscommesse, e solamente la prossima settimana partirà il procedimento sportivo per la gara Lazio-Genoa del 14 maggio 2011. Oltre a Stefano Mauri, gli imputati sono Milanetto, Gervasoni e Zamperini. Primo e secondo grado entro il 24 agosto. Come riporta l’edizione odierna del Corriere della Sera, sotto inchiesta c’è anche Lecce-Lazio 2 a 4 del 22 maggio 2011. Ma sulla sfida contro i pugliesi ancora si indaga e verrà quindi giudicata a parte.

COSA RICHIANO MAURI E LA LAZIO – Il centrocampista biancoceleste rischia di essere deferito per illecito sportivo. Questo comporterebbe una squalifica di 3 anni e mezzo. La Lazio, per responsabilità oggettiva, potrebbe essere penalizzata di due punti nel prossimo campionato. L’Europa League non è a rischio. L’esito del processo tuttavia non è così scontato. A carico di Mauri c’è la famosa sim intestata a Samantha Romano, fidanzata del titolare di un centro scommesse. Poco prima della gara con il Genoa è stato registrato un fitto traffico telefonico tra Mauri e Zamperini. Quest’ultimo a sua volta avrebbe contattato gli ‘zingari’. Ma di contatti diretti non ce ne sono. La versione del pentito Gervasoni (indicò Milanetto e Mauri come i referenti degli ‘zingari’) è smentita sia da Zamperini sia da Gegic, uno dei capi del clan. Per omessa denuncia il brianzolo rischierebbe da 3 a 6 mesi. In tal caso la Lazio non verrebbe penalizzata.

LALAZIOSIAMONOI

Leggi anche:   Ultimatum Romagnoli: Sirene inglesi se la Lazio non chiude subito
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio: Acerbi verso il Milan

Published

on

Francesco Acerbi potrebbe vestire la maglia rossonera nella prossima stagione. Il giocatore avrebbe già espresso la sua voglia di lasciare la Lazio ed il Milan potrebbe trovare in lui il sostituto di Alessio Romagnoli.

Quest’ultimo come riportato anche nei giorni scorsi, aspetta una presa di decisione netta da Claudio Lotito ma la Premier League è affacciata alla finestra per vedere l’evolversi della situazione.

Per quanto riguarda il numero 33, la Lazio vorrebbe 10 milioni di euro ma il club milanese non vorrebbe superare i 5 milioni di euro. La partenza del Leone potrebbe aprire dunque le danze del calciomercato biancoceleste portando a Sarri 2 dei 5 giocatori richiesti ( Marcos Antonio e Romagnoli ).

Leggi anche:   Ultimatum Romagnoli: Sirene inglesi se la Lazio non chiude subito
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

News

Pedullà: ” Sarri e Tare sono due pianeti diversi”

Published

on

Alfredo Pedullà rilancia ancora la crepa in casa Lazio tra Maurizio Sarri e Igli Tare. Il giornalista è intervenuto direttamente ai microfoni di Sportitalia parlando del calciomercato della Lazio:

 “E’ un momento difficile per Sarri tra rapporti e ritardi per quel che doveva succedere e non è accaduto. È arrivato solo Marcos Antonio, Romagnoli aspetta altri 5 giorni sennò  firma con il Fulham con cui ha un accordo totale. Se la Lazio chiude entro quel tot bene, sennò lui va al Fulham. Tra il direttore sportivo e Sarri c’è una fase di incomunicabilità, di una persona che chiede e l’altra persona che non fa. Tare e Sarri sono due pianeti diversi. Non c’è mai stato feeling tra i due. Carnesecchi lo vorrebbe lo stesso e non arriva, viene fatto il nome di Sergio Rico ma lui preferisce avere il ragazzo infortunato con un vice esperto. C’è una distanza talmente evidente che o la risolvi o questo potrà creare delle difficoltà. Per Romagnoli ballano 300 mila euro e non glielo chiudono perché non può andar via Acerbi. Per Luis Alberto è arrivata una proposta di 16 milioni più 3/4 di bonus e ne chiedono 25. Il mercato della Lazio è bloccato”.

“Tutto questo procura una insoddisfazione lacerante, Sarri non commetterà gli errori dell’anno scorso. Mi aspetto che si chiuda, che si prenda il terzino sinistro e il difensore centrale. Sarri non vuole andare in ritiro con una squadra che abbia un punto di domanda. Il tecnico è insoddisfatto, chiede una svolta. Serve il materiale per lavorare, i contratti prevedono delle promesse che devono essere mantenute”.

Leggi anche:   Calciomercato Serie A | Di Maria può far partire Zaniolo dalla Roma
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Ultimatum Romagnoli: Sirene inglesi se la Lazio non chiude subito

Published

on

Arriva l’ultimatum per Alessio Romagnoli con il giocatore che sta attendo ancora la Lazio. Il difensore rossonero doveva essere il primo acquisto della Prima Squadra della Capitale con una trattativa che va ormai avanti da mesi.

Tra la proposta biancoceleste e le richieste del giocatore con il suo entourage ballerebbero circa 200-300 mila euro. Ma a frenare il suo arrivo, sarebbe la presenza di Francesco Acerbi nella Capitale. A riportare la notizia è Alfredo Pedullà dove ha svelato che su di lui si è fatto vivo anche il Fulham con una proposta di 4 milioni di euro a stagione.

Sembrerebbe che se Lotito non riesca a formalizzare in questa settimana, l’ex Milan potrebbe rinunciare ad indossare l’aquila sul petto.

A confermare la notizia è Gianluca Di Marzio che aggiunge:

Romangoli sogna il rinnovo con il Milan e ha un’offerta importante dal Fulham, non è convinto al 100% della destinazione inglese ed è in attesa di un eventuale rilancio della Lazio“.

Leggi anche:   Calciomercato Lazio: Acerbi verso il Milan
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design