Connect with us

Comunicato ufficiale

Comunicato Irriducibili: “Da adesso decideremo noi se, quando e come entrare!”

Published

on

Ai ragazzi della curva non è andata giù la gogna mediatica sorta a causa del contenuto del volantino che veniva distribuito durante Lazio-Napoli, nel quale molti hanno letto (erroneamente, a detta del gruppo organizzato) un messaggio misogino, che vietava alle donne di accomodarsi nelle prime 10 file della curva.

In seguito alla diffusione sui social del volantino testate giornalistiche, tifosi laziali e non (vedi ultras Siviglia) e anche persone lontane dal mondo del calcio hanno espresso la propria opinione sulla vicenda, ed è stata scomodata persino la FIGC, che ha aperto un’inchiesta a riguardo. Di seguito la risposta degli Irriducibili:

«DODICESIMO UOMO IN CAMPO, QUANDO LO DECIDIAMO NOI! ADESSO BASTA! ABBIAMO ASSISTITO IN QUESTI ULTIMI ANNI ALLA CRIMINALIZZAZIONE DELLA CURVA NORD, DEGLI IRRIDUCIBILI PIU’ PRECISAMENTE, DEL NOSTRO GRUPPO. ATTACCHI TRASVERSALI, PROVENIENTI NON SOLTANTO DAI SOLITI NOTI: GIORNALISTI BENPENSANTI DI SINISTRA, ROMANISTI E DAI VERTICI DEL CALCIO ITALIANO. MA ANCHE DAI LAZIALI STESSI! PROPRIO COSI, LAZIALI, EVIDENTEMENTE NON COME NOI CHE VIVIAMO H24 PER ORGANIZZARE IL TIFO BIANCOCELESTE. ATTACCATI DA CHI, ALMENO IN TEORIA, DOVREBBE DIFENDERE QUELLO STORICO GRUPPO CHE DA ANNI VI FA GONFIARE IL PETTO… IN ITALIA E IN EUROPA. CI SIAMO STANCATI!

BASTI PENSARE, SENZA ANDARE TROPPO INDIETRO COL TEMPO, AI MANICHINI DALLO SCORSO ANNO. QUANDO PARTI’ LA GOGNA MEDIATICA, CON TANTO DI RILIEVI DI RIS ED INDAGINI ARCHIVIATE PERCHE BASATE SUL NULLA. MOLTI TIFOSI LAZIALI PUNTARONO IL DITO CONTRO GLI IRRIDUCIBILI, CASCANDO NELLA TRAPPOLA E ALLINEANDOSI AL PENSIERO UNICO DI MASSA. NESSUNA DIFESA, SOLAMENTE INSULTI E GIUDIZI. DA CHI POI? COSA AVETE FATTO VOI PER LA LAZIO? UN BEL NIENTE!

STESSO DISCORSO CON IL DELICATO TEMA DEGLI ADESIVI DI ANNA FRANK. UN ATTACCO CHIARAMENTE STRUMENTALIZZATO ED INGIGANTITO. ANCHE IN QUELL’OCCASIONE GLI STESSI LAZIALI NON PERSERO UN MINUTO NEL CONDANNARE E SPUTARE FANGO SU DI NOI. IL PUNTO PIU BASSO SI E’ TOCCATO POCHI GIORNI FA, CON QUEL VOLANTINO DAL SIGNIFICATO BEN CHIARO, CHE E’ STATO MANIPOLATO FACENDO PASSARE IL CONCETTO DEL “NO ALLE DONNE IN CURVA”. SI E’ PARLATO DI SESSISMO, DI DISCRIMINAZIONE E VOI SUBITO AD USARE IL TERMINE SCHIFOSO “CI DISSOCIAMO”. E INVITIAMO CHI , IN MANIERA VIGLIACCA HA POSTATO IN MALAFEDE QUELLA FOTO, A VERGOGNARSI PROFONDAMENTE.

RICEVERE CRITICHE VA BENE, IL CONFRONTO LO TOLLERIAMO, MA ATTACCHI (RIGOROSAMENTE SUL WEB VISTO CHE A QUATTROCCHI NESSUNO SI E’ MAI PRESENTATO), QUELLI NO!

Leggi anche:   Lazio-Spezia 4-0: un poker che fa volare i tifosi

VOLETE IL TIFO? FATEVELO DA VOI. VOLETE LA COREOGRAFIA? ORGANIZZATELA DA SOLI, VISTO CHE MAGARI CHI CI ATTACCA NON HA MAI DATO 1 EURO PER REALIZZARLA E SI VANTA PURE DEL GRANDE SPETTACOLO. NEL VIRTUALE E NELLA REALTA’. E’ FACILE DARE PER SCONTATO CHE CI SIA SEMPRE QUEL GRUPPO DI RAGAZZI GIOVANI E MENO GIOVANI A SPEZZARSI LA SCHIENA PER LA CAUSA. QUEL GRUPPO CHE VOI ALLA PRIMA OCCASIONE DENIGRATE! QUI C’E’ GENTE CHE HA PAGATO PER LA LAZIO, CHI HA PRESO DIFFIDE PER LA LAZIO, CHI E’ STATO ARRESTATO PER LA LAZIO! CHE E’ MORTO PER LA LAZIO! SIAMO ULTRAS, QUINDI NON CHIEDIAMO A TUTTI DI ESSERLO. MA IL RISPETTO SI, LO PRETENDIAMO ECCOME!

CON IL NAPOLI ABBIAMO SCIOPERATO, PERCHE’ NOI SIAMO UN GRUPPO E COME TALE, SE TOCCANO UNO DI NOI E’ COME SE TOCCASSERO TUTTI! CON LA JUVENTUS A TORINO NON SIAMO ENTRATI, MA A MODO NOSTRO, SIAMO ANDATI IN GIRO PER LA CITTA’ ANZICHE’ SOTTOSTARE A QUESTO SISTEMA CHE COME SEMPRE CI VUOLE MORTI! SICCOME SIETE STATI BRAVISSIMI A FARE IL TIFO, CONTINUATELO A FARE. LI SOTTO SARA’ SEMPRE IL NOSTRO POSTO TENETELO BENE A MENTE!

DA ADESSO DECIDEREMO NOI SE, QUANDO E COME ENTRARE! NOI ANDIAMO AVANTI PER LA NOSTRA STRADA, CONSAPEVOLI DEL FATTO CHE POSSIAMO CONTARE SOLO SU NOI STESSI, SULLE NOSTRE FORZE E SULL’AMICIZIA CHE CI LEGA! MEGLIO SOLI CHE MALE ACCOMPAGNATI! ORA E SEMPRE, IRRIDUCIBILI LAZIO!».

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Comunicato ufficiale

La Lazio rimborserà i biglietti dei tifosi presenti in Danimarca

Published

on

Tramite un comunicato ufficiale, la Lazio accoglie la richiesta dei tifosi dopo la brutta figuraccia in Midtjylland-Lazio, match perso con un pessimo 5-1. Tramite il sito ufficiale della Lazio, la società rimborserà i biglietti ai tifosi che hanno seguito la squadra in Danimarca.

Il Comunicato

La S.S. Lazio rimborserà il costo del biglietto della gara Midtjylland-Lazio ai 225 sostenitori presenti ieri in Danimarca. 

Leggi anche:   Martusciello in conferenza stampa di Lazio-Spezia: " Acquisiti i meccanismi di Sarri..."
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Comunicato ufficiale

Lazio-Napoli: la nota ufficiale della Lazio sull’arbitraggio

Published

on

Il dirigente addetto all’arbitro della S. S. Lazio Marco Gabriele, ex arbitro di Serie A, il giorno dopo la gara Lazio-Napoli ha dichiarato:

“Il Napoli ha vinto una partita molto combattuta e facciamo i complimenti alla squadra. Sul risultato di ieri pesano però anche episodi che riguardano la direzione di gara. In primis, la scelta dell’arbitro di non concedere il calcio di rigore per una gomitata a Lazzari in area di rigore. In questi casi il VAR può aiutare la decisione del direttore di gara, che però ha scelto di non andare neanche davanti al monitor: avrebbe visto sicuramente un rigore solare. Sul gol del pareggio del Napoli, inoltre, c’è una spinta su Luis Alberto che era in marcatura sull’autore della rete e nemmeno questa è stata presa in considerazione dall’arbitro.

A cosa serve la tecnologia, se non a evitare sviste del genere?

Inoltre, anche in questa gara la Lazio ha subìto una gestione dei cartellini incomprensibile e a senso unico, con quattro ammonizioni, di cui tre concentrate in pochi minuti e nel momento in cui la squadra stava provando a riequilibrare il risultato.

La Società continua e continuerà a chiedere, per tutti, attenzione e uniformità nelle decisioni che si prendono sul terreno di gioco, a tutela della credibilità del Campionato stesso”.

Leggi anche:   Biglietti Fiorentina-Lazio: info e costi
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio: avventura finita per Kiyine, arriva il comunicato ufficiale

Published

on

calciomercato lazio

Avventura finita per Sofian Kiyine con la Lazio. La società biancoceleste continua a piazzare gli esuberi in questo calciomercato 2022 2023.

Il Comunicato ufficiale

La S.S. Lazio comunica di aver ceduto definitivamente il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Sofian Kiyine a favore del club belga OH Leuven.

Leggi anche:   Lazio-Spezia, Gotti in conferenza stampa: " La Lazio è una squadra di alto livello"
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor

Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.