Connect with us

News

Antonio Conte ed il proiettile recapitato, la moglie Elisabetta Muscarello smentisce e attacca i media

Published

on

Sta girando da qualche ora la notizia di una presunta minaccia ad Antonio Conte nella quale la polizia lo avrebbe messo sotto una blanda scorta.

La notizia è partita dal Corriere della Sera e sta rimbalzando su tutto il web. Secondo la testata giornalistica, Antonio Conte sarebbe andato a denunciare l’accaduto nella caserma dei carabinieri salentina. La busta con il proiettile infatti, sarebbe stata recapitata nella casa Salentina dove vive con la moglie.

Elisabetta Muscarello, consorte del tecnico interista, ha smentito l’accaduto sui propri profili social, ammonendo certe modalità di giornalismo:

Per la cronaca, la storia del proiettile è una bufala. In Italia siamo messi proprio male sulla comunicazione, uno può alzarsi e inventare notizie senza pensare mai alle conseguenze.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement