Connect with us

Calciomercato Lazio

Anderson-Lazio: sì, no, boh, forse, anzi è fatta!

Published

on

154gbja

Felipe Anderson è un giocatore della Lazio! Nella notte è stato lo stesso presidente del Santos, Odilio Rodrigues, a confermare la notizia riportata da alcuni siti brasiliani.

“Il fondo inglese è un nostro partner e non ci ha mai ostacolato. Oramai mancano solo dei piccoli dettagli burocratici, poi passeremo alle firme. Dovevamo definire meglio tempi e modi di pagamento, ora che è tutto a posto abbiamo deciso di chiudere la trattativa”.

“Partita è finita quando arbitro fischia la fine”, diceva il mitico Boskov, lo stesso della celebre frase “rigore è quando arbitro fischia”. Concetti forse banali, ma che ben si adattano al calcio mercato, a questa fiera delle illusioni che va in scena due volte all’anno piena di forse, pare, si dice, è quasi fatta, oppure di una frase gettonatissima che significa tutto e niente: “Mancano solo le firme”. Come se la firma sui contratti fosse un dettaglio trascurabile e non un particolare determinante in un mondo in cui non si rispettano più neanche le cose scritte, figuriamoci glia accordi verbali o le strette di mano. I tempi in cui il presidente Mantovani rinnovava il contratto di Cerezo mettendo una firma sulla gamba ingessata del giocatore sono lontani anni luce, ma se anche il presidente del Santos si sbilancia in questo modo significa che allora siamo arrivati veramente all’ultimo atto di questa soap opera durata quasi sette mesi, nella quale non sono certo mancati i colpi di scena.

La firma sul contratto, quasi sicuramente non arriverà prima del 1° luglio, soprattutto per una questione di bilanci, visto che per evitare di appesantire quello della stagione 2012-2013, la Lazio sposterà l’operazione Anderson su quello 2013-2014 che inizierà esattamente il 1° luglio. Stesso discorso, praticamente, dell’affare-Biglia, chiuso da settimane ma che sarà ufficializzato solo dopo il 1° luglio. Discorso diverso per Novaretti, arrivato a parametro zero, e per Perea, il cui acquisto era stato definito già a febbraio.

La cifra finale dell’operazione si aggira intorno agli 8 milioni di euro, escluse le commissioni e un premio del 25% sull’eventuale plus-valenza in caso di cessione di Felipe Anderson da parte della Lazio ad un altro club entro 5 anni. Ma visto che come dice Boskov “partita è finita quando arbitro fischia la fine”, anche se sembra tutto fatto prima di esultare è meglio attendere le firme e quindi l’annuncio ufficiale da parte della Lazio.

GIORGIO CERRI

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.