Connect with us

News

Accadde oggi: il 2 ottobre nascono Amarildo e Lucas Castroman

Published

on

Due figure particolari, il primo molto religioso, tanto da consegnare la Bibbia ai suoi pericolosi avversari, l’altro poco costante ma con tanta velocità e voglia di giocare.

Oggi i tifosi biancocelesti fanno gli auguri a due ex giocatori che sono entrati nel loro cuore per motivi diversi.

Il primo compleanno va fatto ad Amarildo Souza do Amaral, conosciuto semplicemente come Amarildo, classe 1964, attaccante di Curitiba. Un solo anno a Roma, 31 presenze e 9 gol tra campionato e coppe, ma entrato nel cuore dei tifosi anche per questi gol che vedrete qui sotto. Quattro anni in Europa tra Spagna, Italia e Portogallo che hanno fruttato poco al carioca, l’unica massima affermazione è stata la Mitropa Cup nel 1991 con il Torino. Chiude la carriera proprio nello stato lusitano senza onori nè gloria. Al momento gestisce diverse scuole di calcio in Brasile.

L’altro laziale di oggi è Lucas Martin Castroman, esterno destro argentino classe 1980, arrivò nella capitale nell’inverno 2001 e rimase a Formello fino al 2004 quando venne ceduto all’Udinese. Restò nel cuore dei laziali per la clamorosa rimonta nel derby, sotto di due gol ci furono gli acuti di Nedved e dello stesso argentino che con un destro secco fulminò Antonioli. All’attivo 68 presenze e cinque gol, da sottolineare che nell’Udinese l’unico gol che fece accadde proprio contro i biancocelesti.

Tanti auguri ex aquile!

Leggi anche:   Pareggio amaro all'Olimpico: le pagelle di Lazio Fiorentina.
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement