120 anni Lazio. Claudio Lotito: “Vinciamo anche nella vita”

120 anni di Lazio. Festeggiamenti con squadra e tifosi dalla serata dell’ 8 Gennaio fino ad aspettare la mezzanotte.

Claudio Lotito è intervenuto ai microfoni parlando di ciò che è la Lazio ed il suo percorso:

“Tanti auguri a questa Lazio per i 120 anni. Abbiamo scelto Castel Sant’Angelo perché sul pavimento ha il simbolo dell’aquila, la nostra storia. Rappresentiamo un movimento che è un ente morale, al di là dei risultati sportivi, per cui meritano un plauso staff tecnico e DS, voglioso portare un sorriso tramite il calcio alle persone meno fortunate. La nostra squadra vince anche nella vita, seguendo i valori della lazialità. Siamo coloro che in forza ai risultati vogliamo essere un modo di essere e svolgere un ruolo attivo nei confonti di tutti, essere un esempio e punto di riferimento per i giovani, con campioni anche nei comportamenti. Noi fino ad oggi vinciamo con il merito, non cerchiamo scappatoie e questo dà fastidio perché quando vinciamo lo meritiamo.

Leggi anche:   Kumbulla alla Lazio: la verità di Setti, presidente del Verona ai microfoni di Radio Kiss Kiss

Con lavoro e sacrificio si possono ottenere grandi risultati, combattiamo per degli ideali che non devono mai essere dimenticati. Spero che la squadra continui così, vincere sul campo aiuta la nostra gente a farlo quotidianamente, a superare gli ostacoli. L’aquila, il nostro simbolo, deve agire nel senso della libertà, siamo liberi, portiamo avanti i valori della correttezza, riportando la gente a sognare e a guardare al futuro con ottimismo. Con orgoglio festeggiamo oggi i 120 anni della nostra Lazio, la storia deve essere un motivo d’orgoglio per fare sempre meglio. Questo francobollo permetterà ad ogni tifoso di usarlo mandando una lettera, una cosa speciale”.

Leggi anche:   Auronzo di Cadore a porte chiuse? Notizia Falsa!