Connect with us

Calciomercato Lazio

Yakin parlerà Lunedì col Basilea

Published

on

YAKIN
Due storie che si assomigliano, che parlano di ipotesi, di addii anticipati, di nuove rotte. Svizzera e Italia, il traffico si condensa tra questi due poli: Yakin, la sua congetturata partenza e l’approdo alla Lazio. Petkovic: un divorzio con la dirigenza biancoceleste, un nuovo impegno all’orizzonte come tecnico elvetico. Stasera il Basilea di Murat Yakin, alle 19.45, disputerà l’incontro con il Lucerna, sfida ai vertici della classifica: solo dopo la sosta invernale si riaprirà il campionato per la squadra svizzera. Il tecnico potrebbe liberarsi nelle prossime ore e cedere alle sirene biancocelesti che su di lui hanno puntato gli occhi per il dopo-Petkovic. Un dopo-Petkovic che sembra una certezza, si definirà dopo la gara contro gli amaranto toscani domenica, al massimo dopo il Verona, ma che obbliga a trovare soluzioni alternative. Giovanissimo, appena 39 anni, il suo valore è noto, lo ha dimostrato anche battendo in poche settimane ben due volte Mourinho durante il torneo di Champions, come ricorda il Corriere dello Sport. Ma i rapporti già in bilico con la dirigenza del club svizzero sono stati messi ad ulteriore prova dall’esclusione dalla Champions. Un altro colpo che rende ancor più presumile una partenza anticipata. Come rivela l’articolo a firma di Marco Ercole e Giulio Cardone nell’edizione odierna di Repubblicalunedì e martedì Yakin chiederà al presidente del Basilea di anticipare l’addio, lasciando la Svizzera prima della scadenza di contratto a giugno. Se questo colloquio porterà i frutti sperati, il turco potrà sostituire il tecnico di Sarajevo. Altrimenti si riaprono le scommesse e si ridisegnano i candidati: Reja al primo posto, Di Carlo in discesa, Bollini e Inzaghi ancora carte nel mazzo della dirigenza biancoceleste.

LALAZIOSIAMONOI

Leggi anche:   Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Luis Alberto, Lazio e la stampa allarmista… nessun caso!

Published

on

luis alberto lazio

Luis Alberto Lazio | Nella giornata odierna stanno uscendo titoloni sulla stampa romana e non per il “caso Luis Alberto” ed il presunto mal di pancia. Nella giornata di ieri, lo spagnolo non si è presentato agli allenamenti con tanto di certificato medico che attestava un attacco influenzale.

Per quello che sappiamo noi, il mago potrebbe aver avuto realmente l’influenza e che potrebbe essere in isolamento a scopo precauzionale anche se dall’altra parte, sua moglie ha pubblicato una storia su instagram della casa a Roma : ” finalmente a casa ” con il cuore vicino.

Luis Alberto Lazio, il Mago sul mercato ?

Ma dall’altra parte leggiamo accuse da parte dei tifosi. Che piaccia o no, il numero 10 biancoceleste potrebbe partire in direzione Siviglia. Il suo amore per quella città non l’ha mai negato e sicuramente non avrà disertato la sessione di allenamento per essere ceduto. Lotito è stato chiaro e vuole monetizzare la cessione e non svendere il giocatore visto che ha un contratto che lo lega con la Lazio. Ed è proprio sulle cessioni che la società biancoceleste deve lavorare per non avere esuberi e per regalare a Maurizio Sarri ancora 1 terzino sinistro, un portiere ed un vice Immobile se non vogliamo rimanere solo con Cancellieri da Jolly.

Nessun caso Luis Alberto per quanto ci risulta ma solamente baitclick per creare i soliti malumori tra tifosi-giocatori-società. Noi siamo i primi a criticare l’operato di Lotito da quando ha messo piede a Formello ma siamo anche nati con l’obiettivo di portare una sana informazione evitando i baitclick che arricchiscono la stampa becera.

Leggi anche:   Milinkovic Savic e Mertens alla Juventus, Ronaldo e Messi alla Lazio
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Provedel contro lo Spezia: ” Voglio andare via, è un mese che mi dicono domani…”

Published

on

provedel lazio

Ivan Provedel sbotta sulle colonne de Il Messaggero contro lo Spezia. Il portiere dovrebbe raggiungere Maurizio Sarri per la sua nuova avventura con la Lazio ma la sua attuale squadra non ha ancora trovato il sostituto. Intanto Claudio Lotito è pronto ad un piano B in caso le date non vengono rispettate. Maurizio Sarri non può permettersi di rimanere con Maximiano e Adamonis per la porta. Lo spagnolo e l’estremo difensore dello Spezia saranno i due portiere ufficiali con l’ex primavera della Lazio che occuperebbe il ruolo di terzo.

Dure le parole di Provedel che alza la voce e chiede la cessione : “Voglio andare via, è da un mese che mi dicono ‘domani’ – si è sfogato il portiere sulle colonne de Il Messaggero – Ho chiamato Pecini al telefono perché non c’era al campo di allenamento e gli ho ribadito la mia volontà di andare via. La Lazio è la mia grande occasione a 28 anni. Non so quando, spero presto, ma voglio raggiungere Sarri“. 

Leggi anche:   Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Milinkovic Savic e Mertens alla Juventus, Ronaldo e Messi alla Lazio

Published

on

Quando la stampa comincia a sparare alto, vuol dire che hanno bisogno di vendere giornali e fare click in un periodo dove manco la madre crede a ciò che dicono. Nelle ultime ore, complice l’infortunio di Pogba, si sta parlando di una Juventus pronta ad ingaggiare Milinkovic Savic e Dries Mertens.

Per l’ex Napoli sembrerebbe essere arrivato un sondaggio ma il giocatore non farebbe mai un torto al Napoli calcolando la rivalità ma soprattutto non sarebbe titolare nei bianconeri. Il belga ha offerte anche dall’estero oltre che dalla Lazio che attende ancora una risposta definitiva. Il giocatore dovrà scegliere in base alle sue esigenze e in ottica mondiale con una squadra che gli permetterà visibilità e minutaggio sulle gambe.

Per quanto riguarda il Sergente, i giornali parlano di un affondo bianconero di 40 milioni di euro più il cartellino di Rugani. Ennesimo difensore in casa Lazio che deve sfoltire quel reparto? 40 milioni di euro quando è stato rimandato al mittente un’offerta molto più consistente del Manchester United?

Allora facciamo così. ci proviamo a fare anche noi i baitclick, la Lazio attende la cessione di Acerbi e Luis Alberto per portare a casa Ronaldo e in caso partisse il serbo, Messi avrebbe già un preaccordo con Maurizio Sarri.

Leggi anche:   Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design