Connect with us

Storia S.S. Lazio

Varsavia, per solidarietà la Polisportiva non festeggia i 114 anni

Published

on

LIBERTA' ULTRAS
Tra sei giorni la Società Sportiva Lazio festeggerà i suoi 114 anni di storia, ma sarà un compleanno diverso dagli altri, quantomeno nelle celebrazioni: per solidarietà nei confronti dei tre ragazzi ancora in cella a Varsavia, infatti, la Presidenza Generale della Polisportiva ha annunciato che la storica data del 9 gennaio non sarà accompagnata da specifici festeggiamenti. Di seguito il comunicato ufficiale:

La Presidenza Generale della Società Sportiva Lazio rende noto che, in coerenza con quanto deliberato dal proprio Consiglio Generale, l’occasione della ricorrenza del 9 gennaio (114° anniversario della costituzione del sodalizio biancoceleste) quest’anno non sarà accompagnata da specifici festeggiamenti, in segno di solidarietà con i sostenitori biancocelesti tuttora detenuti in Polonia e con le rispettive famiglie.

La stessa Presidenza Generale intende comunque, in occasione di tale ricorrenza ed ancor di più in ragione delle circostanze di disagio menzionate, farsi promotrice di un momento di testimonianza ideale e comunanza di spirito fra i componenti della famiglia biancoceleste. A tal fine patrocina la mostra “9 ragazzi 1 sogno dal 1900”, promossa da Fondazione Gabriele Sandri, Centro Studi Nove Gennaio Millenovecento e LazioWiki, in programma 8 e 9 gennaio 2014 in Piazza della Libertà. La mostra presenterà, attraverso pannelli e cimeli, la figura dei 9 fondatori della Società Sportiva Lazio, l’ideale sportivo biancoceleste all’alba del XX secolo ispirato ai Giochi Olimpici dell’età moderna.

La Presidenza Generale ricorda, inoltre, che il prossimo mese di maggio ricorreranno distintamente il 40° anniversario della conquista del 1° scudetto della Sezione Calcio, il centenario della nascita dell’indimenticabile Presidente Generale Ing. Renzo Nostini, il decennale della conquista della 4^ Coppa Italia della Sezione Calcio; auspica, pertanto, che in detto periodo ricorrano le idonee condizioni ambientali per ricordare nella maniera più degna quegli storici eventi.

Da ultimo, memore del motto scelto dai 9 Fondatori, “concordia parvae res crescunt”, la Presidenza Generale auspica la massima condivisione fra atleti, tecnici, dirigenti e sostenitori biancocelesti dello spirito e dei contenuti esposti e la conseguente traduzione in comportamenti ispirati al massimo della lealtà, del rispetto e dello spirito biancoceleste“.

Sostieni Since1900. Il nostro portale è autogestito da tifosi biancoceleste e cerchiamo uno sponsor per aiutarci a rimanere Online
Continua la Lettura
Advertisement