Connect with us

News

Una prestazione horror ad Istanbul: le pagelle di Galatasaray Lazio.

Published

on

Una brutta sconfitta anche in Europa League per la Lazio che, con una prestazione indecente, regala i 3 punti anche ad una squadra modesta come quella dei turchi.

Mai in partita, una sola occasione nitida da gol in 95 minuti, giocatori di serie a che sbagliano passaggi di 2 metri, per arrivare fino al clamoroso errore di Strakosha.

Ma sarebbe un errore addossare la sconfitta al solo portiere; la prestazione è stata pessima, sempre secondi sul pallone, lasciando ad una squadra modesta, una trasversa e almeno 3 occasioni nitide per segnare.

Ok, per vedere il gioco di Sarri ci vorrà tempo, ma qui manca proprio la testa e la concentrazione, oltre che a mio avviso una preparazione atletica che stenta a farsi vedere.

Domenica si ritorna al campionato con la sfida dell’Olimpico contro il Cagliari: unico obiettivo svegliarci.

Vediamo i voti della Lazio:

STRAKOSHA 2: un errore del genere neanche a mai dire gol veniva visto. E qualcuno chiedeva perché non giocava.

LAZZARI 5: qualche sgroppata ma sbaglia quasi tutti gli appoggi, oltre che essere complice della papera di Strakosha con un rinvio indecente.

LUIS FELIPE 4: per me questo è un giocatore sopravvalutato da molti, per me non può fare mai il titolare nella Lazio. Stasera è solo l’ultima dimostrazione.

ACERBI 4: da quando ha cominciato con i messaggi d’amore è un’altro giocatore. Da piu’ di 1 anno le sue partite positive sono sempre meno di quelle negative.

HYSAJ 5: anche lui fuori partita, forse poteva riposare.

LEIVA 5,5: un 34 enne che deve correre dietro a tutti gli avversari che si palesano e inevitabilmente nel secondo tempo cala e non riesce nel filtro a centrocampo.

LUIS ALBERTO 4,5: fuori partita, gli avversari gli sfrecciano davanti e lui non riesce neanche a corrergli dietro.

AKPA 4,5: ha dei piedi da minatore siberiano, dovrebbe correre ma io neanche vedo tutto questo dinamismo.

ZACCAGNI 5: qualche spunto ma anche lui è stato insufficiente.

FELIPE ANDERSON 5: quasi mai in partita con il suo atteggiamento stra conosciuto da camomilla.

IMMOBILE 5: cerca qualche guizzo ma anche lui è lontano parente del Ciro di qualche settimana fa.

MILINKOVIC 5: anche lui entra senza concentrazione, sprecando davanti alla porta con un pallonetto comico.

MURIQI 4: questa è la riserva di Immobile, un giocatore inguardabile. E Caicedo sta a Genova.

BASIC 5: nella sua mezz’ ora non fa niente di buono.

PEDRO 6,5: l’unico che questa sera esce dal campo facendo il suo dovere.

CATALDI SV



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Advertisement

Classifica