Connect with us

News

Tommaso Rocchi e i Derby: ” 6 Gennaio 2005, ricordo ancora il boato dei tifosi “

Published

on

Aria di Derby nella Capitale con Roma-Lazio che accenderà la domenica sportiva alle ore 18 presso lo Stadio Olimpico di Roma. I canali ufficiali della Lazio, hanno raggiunto Tommaso Rocchi, intervistandolo proprio del big match che tutti aspettano a Roma:

Che derby erano quelli dei tuoi tempi?
“Sono stati belli e sentiti. C’era un’atmosfera incredibile durante la settimana, i tifosi ci trasmettevano tanto, era una partita che aveva un’importanza pazzesca, prima addirittura forse era sentito anche di più rispetto ad oggi. Ricordo i tifosi che venivano a caricarci per l’ultimo allenamento prima della partita. La cosa incredibile poi è che una settimana dopo il fischio finale già si parlava del prossimo derby”.

Il tuo ricordo più bello?
“Non posso non citare il mio primo derby, il 3-1 del 6 gennaio 2005. Arrivavamo da un periodo difficile con il cambio in panchina. La Lazio inoltre non vinceva il derby da cinque anni e quella notte riuscimmo a conquistare i tre punti da sfavoriti. Ricordo ancora il boato e l’emozione dei tifosi dopo il mio gol che chiuse la partita. Fu bello anche il derby vinto 3-2 nel marzo 2008, grazie al gol in extremis di Behrami: una gioia immensa”.

Cosa rende speciale questa partita?
“Lo rende speciale questa rivalità fantastica in una città importante come Roma. Il merito è dei tifosi, di quello che riescono a trasmetterti, dalla vigilia all’attesa, passando per lo stadio pieno. Si tratta di una partita diversa dalle altre, è un’altra cosa rispetto a qualsiasi altro derby, non c’è confronto proprio grazie a quello che ti trasmettono i tifosi”.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più




Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica