Connect with us

News

Stefano Mauri: ” La Lazio non è costruita per un cambio di modulo”

Published

on

Oramai il 3-5-2 è la base della Lazio di Simone Inzaghi e in tante occasioni i tifosi hanno chiesto un cambio di modulo per alcune partite. Una struttura in campo oramai consolidata ma sopratutto costruita da 2 stagioni a questa parte.

Stefano Mauri è intervenuto ai microfoni di Radiosei parlando proprio del sistema di gioco utilizzato dal tecnico piacentino:

«Nel corso degli anni sono stati ceduti attaccanti esterni, ormai da due stagioni la Lazio è costruita per giocare con il 3-5-2. Un cambio di modulo è possibile, ma non ideale. E’ giusto pensare che poi delle varianti possano essere trovate. Inzaghi negli anni ha dimostrato di essere duttile, l’ultimo cambiamento l’ha fatto spostando Luis Alberto a centrocampo per inserire Correa. Ora sta facendo fatica a fare un ulteriore passo in avanti per rendere la Lazio ancora più imprevedibile per gli avversari. Lazio-Atalanta? Credo che inizialmente i biancocelesti cercheranno di fare la partita, anche perché la squadra di Inzaghi per caratteristiche va meglio quando ha la palla. Poi bisognerà vedere che situazioni si creeranno durante la gara. Conterà molto anche l’apporto del pubblico, una gara del genere vive anche di queste situazioni».

Leggi anche:   Lazio Fiorentina | Casale: " Rubo con gli occhi a Romagnoli "
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement